No soprintendenza,Stato Sociale in forse

No soprintendenza,Stato Sociale in forse
di ANSA

(ANSA) - BOLOGNA, 21 MAG - E' a rischio il concerto dello Stato Sociale del 12 giugno in Piazza Maggiore a Bologna. La Soprintendenza ha infatti inviato al Comune un preavviso di diniego con la possibilità di mandare entro dieci giorni delle controdeduzioni. Controdeduzioni che Palazzo D'Accursio ha già inviato. Il sindaco Merola ha anticipato la notizia a margine del consiglio e ha annunciato, nel caso in cui il no venisse confermato, che sarà studiato il modo di affrontare la cosa per vie legali. A irritare il Comune (si parla di invasione indebita) per il no a un evento nato da uno scambio social tra l'assessore Lepore e la band nei giorni dei successi sanremesi, sono state le motivazioni. Si parlerebbe di un "evento con caratteristiche e strutture proposte non compatibili con i caratteri di straordinario valore del sito tutelato". Ma quello del 12 giugno non è il primo concerto, anche recente, in Piazza. E lo stesso palco cinque giorni dopo ospiterà una manifestazione che ha invece avuto l'ok della soprintendenza.