La vita dei ragazzi durante il lockdown in "JAMS #UnitiPiùCheMai"

di Askanews

Roma, 5 giu. (askanews) - Didattica a distanza, videochiamate, difficoltà e amicizia.La vita dei ragazzi ai tempi del lockdown è raccontata in cinque episodi inediti di "JAMS #UnitiPiùCheMai", la serie di Simona Ercolani in onda dall'8 giugno (alle 20.40) su Rai Gulp e Rai Play.Dopo le molestie sui minori, bullismo e cyberbullismo, la nuova edizione speciale che anticipa la terza stagione, prevista per fine anno, racconta i problemi vissuti dai ragazzi ai tempi del coronavirus attraverso le storie dei protagonisti Joy, Alice, Max e Stefano alle prese con una nuova quotidianità.I quattro amici cercano di vivere al meglio la quarantena standosi vicini, ma non sempre è facile.A impegnare le loro giornate c'è anche un nuovo contest musicale virtuale; a lanciare la sfida sui social è Martina Attili, la cantante e concorrente di XFactor 12 già guest star della seconda stagione.Prodotta da Rai Ragazzi e Stand by me con la consulenza scientifica dell Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, "JAMS" ha ottenuto premi internazionali tra cui il Pulcinella Award ai Cartoons on the Bay e il Content Innovation Award a Cannes.