Glauco Mauri è "King Lear" nella stagione 2019-2020 dell'Eliseo

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, 24 mag. (askanews) - Glauco Mauri sarà "King Lear" nella stagione 2019-2020 dell'Eliseo, presentata ieri sera al teatro di Via Nazionale."King Lear si chiamerà in questa stagione. La cosa curiosa è che io ho già fatto due volte il Re Lear con la mia regia nell''84 e nel '99. Sono sempre stato insoddisfatto, mi sono sempre sentito al di sotto del personaggio. Questa volta l'età è giusta, almeno quella", ironizza l'88enne decano del teatro italiano."Spero che, anche con l'aiuto di un regista bravissimo, come Andrea Baracco, e con il mio compagno di lavoro, Roberto Sturno, spero di arrivare ad essere più degno come interprete", aggiunge.Mauri svela anche il suo segreto di eterna giovinezza:"Il teatro mi rende giovane, mi ha dato oltre alla meravigliosa responsabilità di raccontare sul palcoscenico le favole di grandi autori che aiutano a comprendere meglio la vita, mi dà forza, mi dà fiducia e speranza nel futuro del teatro".