Vincitore The Voice Senior, la magia di tornare all'Ariston

Vincitore The Voice Senior, la magia di tornare all'Ariston
di Ansa

(ANSA) - SANREMO, 03 MAR - "E' incredibile essere di nuovo qui, sul palco sognato da tutti i cantanti: lo vivo come un traguardo eccezionale, come un nuovo inizio". Erminio Sinni, vincitore di The Voice Senior, torna all'Ariston a 28 anni dall'edizione condotta da Pippo Baudo nel 1993, quando fu premiato da Domenico Modugno come autore della canzone 'L'amore vero'. Giovedì 4 marzo, nella serata dedicata ai duetti, sarà al fianco di Gio Evan, uno dei Campioni in gara: insieme anche con Elena Ferretti, Gianni Pera e Ann Harper (altri tre protagonisti del programma di Antonella Clerici) presenteranno 'Gli anni', successo degli 883. "Per me - sottolinea Sinni, 60 anni appena compiuti - è un grandissimo onore tornare sul palco che ha dato il via alla mia carriera, per supportare il nuovo cantautorato indie italiano rappresentato dal poetico Gio Evan. Apprezzo molto il cast scelto da Amadeus, è davvero contemporaneo. E poi vorrei sottolineare l'enorme sforzo che è stato fatto da tutti per realizzare questo festival. L'Ariston vuoto? E' giusto rispettare le restrizioni che riguardano tutti i cinema e teatri, ma credo che sia altrettanto importante lanciare un segnale di ripartenza per tutto il settore dello spettacolo". Tre cover presentate da Sinni a The Voice Senior saranno a breve pubblicate su Spotify e su altri media store: si tratta di 'A mano a mano', 'La sera dei miracoli' e 'Bella senz'anima'. "Mi piacerebbe ora far conoscere al pubblico le 500 canzoni che ho scritto in questi 28 anni. E magari, perché no - conclude - presentare un mio brano in gara al prossimo Festival di Sanremo". (ANSA).