Vergassola-Galanti alla scoperta delle bellezze da record

Vergassola-Galanti alla scoperta delle bellezze da record
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 14 SET - Sono in pochi a sapere che il vulcano attivo più piccolo del mondo si trova in Romagna, sul Monte Busca. O che l'orologio più antico, ancora perfettamente funzionante, si può ammirare sulla torre Sant'Andrea di Chioggia. O, ancora, che girando per il borgo medioevale di Collodi si può incontrare un gigantesco Pinocchio, alto ben 16 metri. Sono solo alcune delle "bellezze da record" a cui è dedicata la nuova serie di "Sei in un Paese Meraviglioso", la produzione di Autostrade per l'Italia che dal 15 settembre torna tutti i martedì alle 21.15 su Sky Arte e la domenica mattina su Sky Uno, con 15 nuove puntate realizzate da Ballandi. Quest'anno il fil rouge del programma, condotto dal maestro d'ironia Dario Vergassola con la new entry, l'attrice Miriam Galanti, è la scoperta dei primati più alternativi, inaspettati che caratterizzano molti nostri territori: luoghi, opere d'arte e tradizioni della provincia italiana riconosciute come eccellenze italiane e a volte anche mondiali. Si tratta di percorsi che, partendo dalle "maxi installazioni" presenti nelle Aree di Servizio della rete autostradale, portano l'automobilista a conoscere le bellezze e le particolarità che si trovano nelle immediate vicinanze. Il progetto propone itinerari originali studiati con il contributo scientifico di Touring Club Italiano e di Slow Food. Nella prima serata andranno in onda due episodi. Il viaggio parte da Viterbo, alla scoperta delle bellezze della città etrusca, tra vicoli e sorprese dell'arte e della Storia. Questa città del Lazio vanta uno dei record selezionati nell'ambito dell'iniziativa: la calza della Befana più lunga del mondo. Nella stessa serata, si arriverà a Castel di Sasso, borgo della provincia di Caserta e situato ai piedi della catena dei Monti Trebulani. Qui nasce quello che è considerato il più antico formaggio italiano: il conciato romano, un cacio a crosta lavata che stagiona in anfore di terracotta. Un prodotto di origine sannita che insieme agli allevamenti di bufale e alle produzioni di vino vi permetterà di scoprire sapori che arrivano da molto lontano. (ANSA).