Venier, fa 70 ma 'zia Mara' è sempre a tutto gas

Venier, fa 70 ma 'zia Mara' è sempre a tutto gas
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 15 OTT - Mara Venier, veneziana di nascita romana di adozione, riassumerla è un compito arduo. Il 20 ottobre spegne 70 candeline. E' una delle regine incontrastate della tv. Tiene alti gli ascolti di Domenica In di Rai1 ed è un concentrato di simpatia. Un'edizione quella del contenitore domenicale del pomeriggio dell'ammiraglia Rai (la terza consecutiva, in totale 11 quelle che negli anni ha condotto) ancora una volta a sua somiglianza, senza copione, con spazio all'improvvisazione dopo aver tenuto compagnia agli italiani da sola in studio durante il lokdown. Il pubblico premia la sua autenticità di linguaggio, di intelligenza e curiosita'. Dal 2010 al 2013 ha condotto il programma pomeridiano La vita in diretta su Rai 1 dapprima assieme a Lamberto Sposini ed in seguito assieme a Marco Liorni. Nel 2014 viene allontana dall'oggi al domani. Poi, la mano tesa di Maria De Filippi - che l'ha voluta a Tu si que vales, su Canale 5 - le ha permesso di rimettersi in sella. E, due anni fa, di far ritorno in Rai. Veneziana, subito dopo la famiglia si è trasferita a Mestre per il lavoro del padre sarà l'amore a portarla a Roma: a soli 17 anni, infatti, si innamora e rimane incinta della figlia Elisabetta, e poco dopo, nel 1971, si sposa e trasferisce nella Capitale in compagnia di Francesco Ferraccini. Ci vorrà poco per il suo debutto sul grande schermo: è il 1973 e Sergio Capogna la sceglie per il suo film Diario di un Italiano. Prenderà poi parte alla serie TV di Dario Argento La porta sul buio e da lì la sua carriera spiccherà il volo. Negli anni Ottanta, Mara è nel cast di molte pellicole tra cui Testa o croce (1982) di Nanni Loy. Mara decide di dedicarsi al ruolo di presentatrice, arrivando ad affiancare Luca Giurato a Domenica In nel 1993. La Venier ha collaborato anche con Pippo Baudo nel Dopofestival di Sanremo e Luna Park. Nel 1997, lascia la Rai per Mediaset, con la serata Donna sotto le stelle e con la trasmissione Ciao Mara. Dopo essere tornata in Rai, diventando unica conduttrice di Domenica In nel 2002 fino al 2006, anno della storica lite tra Adriano Pappalardo e Antonio Zequila. Nel 2009, la Venier è inviata speciale de La Fattoria, con una breve parentesi in Mediaset prima di tornare in Rai con La vita in diretta. Gli amori: dopo Ferracini l'amore per Pier Paolo Capponi, da cui ha avuto il suo secondo figlio, Paolo. Nel 1984 ha sposato a Las Vegas Jerry Calà, con cui il matrimonio è durato pochissimo, ma sono rimasti molto amici. Successivamente ha avuto una lunga storia d'amore con Renzo Arbore. Nel 2006 sposa Nicola Carraro. (ANSA).