Teatro Regio Torino, via piano rilancio

Teatro Regio Torino, via piano rilancio
di Ansa

(ANSA) - TORINO, 25 GEN - Il Teatro Regio di Torino è pronto a lasciarsi alle spalle la crisi con il deficit di 5 milioni di euro e a ripartire con un programma di investimenti di 14 milioni di euro. Il Piano Industriale e di Sviluppo è stato illustrato dal professor Guido Guerzoni al consiglio di indirizzo, che ha recepito favorevolmente le linee guida. Tra gli obiettivi un incremento della produttività dell'8% su base annua con un arricchimento dell'offerta, per arrivare alla fine del quinquennio a circa 45,5 milioni di euro. L'obiettivo del piano è quello di permettere il conseguimento, entro 2-3 anni, dello status di Forma Organizzativa Speciale, riconosciuto solo alla Fondazione Teatro alla Scala e alla Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia, posizione che comporterebbe vantaggi gestionali. Il consiglio di indirizzo, presieduto dalla sindaca Appendino, "ha apprezzato il rigore e la capacità innovativa del percorso metodologico seguito nella redazione del piano".