Schwarz, teatro interpreti epoca Netflix

Schwarz, teatro interpreti epoca Netflix
di Ansa

(ANSA) - TORINO, 1 AGO - "Il compito di un ente lirico è quello di portare avanti il ricco patrimonio di 420 anni di storia nell'epoca di Netflix e degli smartphone. Per farlo dobbiamo interpretare l'estetica contemporanea". Sebastian Schwarz, neo sovrintendente del Teatro Regio di Torino, si presenta così nel corso di una conferenza stampa con la sindaca Chiara Appendino. "Gestire un grande teatro lirico come il Regio, molto amato dai suoi abbonati e dal suo pubblico - aggiunge - è un servizio pubblico nel quale credo molto". Schwarz, aggiunge la sindaca Appendino, è stato individuato con un nuovo metodo dal consiglio di indirizzo. "Siamo orgogliosi di essere riusciti a portare a Torino un uomo di spettacolo del suo calibro, corteggiato da molti altri teatri". Allo studio, tra le tante novità annunciate da Schwarz, uno spettacolo lirico dedicato al calcio insieme alla English National Opera e in collaborazione con Sky Uk, oltre che col Regio di Torino.