Riparte a Napoli il Teatro dei Piccoli

Riparte a Napoli il Teatro dei Piccoli
di Ansa

(ANSA) - NAPOLI, 13 LUG - Con la rassegna "Luglio in Pineta", dal prossimo giovedì 16 luglio negli spazi all'aperto del Teatro dei Piccoli della Mostra d'Oltremare, ripartono a Napoli le attività di teatro e musica dedicate ai ragazzi. Per iniziativa delle compagnie Le Nuvole/Casa del Contemporaneo, I Teatrini e Progetto Sonora, inizia una programmazione di undici spettacoli, tra teatro e musica, interamente dedicata ai piccoli spettatori (dai 3 anni in su) e alle loro famiglie. "I bambini ed i ragazzi hanno dovuto rinunciare a molto durante il lockdown - sottolineano gli organizzatori - a partire dagli spazi e dalle attività loro dedicati. In un'età dove tutto è scoperta, fascino, movimento, la mortificazione della loro energia vitale è stata grande. Volevamo restituire loro una occasione di gioco, di espressione emotiva, di condivisione, fra coetanei e con le famiglie, in quel luogo della città che a loro appartiene. Abbiamo deciso insieme di farlo, con entusiasmo e senso di responsabilità". La rassegna all'ombra dei pini del Teatro dei Piccoli propone ogni giorno dalle 18 un'ora di attività di laboratorio con interazioni musicali, giochi teatrali, exhibit a tema scientifico e botanico prima di lasciare spazio alla magia degli spettacoli. Questi iniziano, giovedì 16 alle 19 con la performance teatrale "Nuvola d'acqua e d'aria" di Sandra Mouaikel che conduce il pubblico in un suggestivo e fiabesco viaggio a bordo di una nuvola nello spazio scenico ideato da Monica Forster. Si prosegue venerdì 17 con il "Concerto in pineta", sabato 18 in scena "Le favole della saggezza" uno spettacolo di Giovanna Facciolo tratto dai racconti dedicati agli animali di Esopo, Fedro e La Fontaine e domenica 19 "Le storie di Cipollino" di Enzo Musicò uno spettacolo di narrazione e animazione liberamente ispirato ai testi di Gianni Rodari. La rassegna, realizzata d'intesa con il Comune di Napoli e la direzione della Mostra d'Oltremare, prosegue ancora fino al 26 luglio tra fiabe, concerti, spettacoli di burattini e attività di laboratorio. (ANSA).