Opere d'arte anti Covid protagoniste White Carrara Downtown

Opere d'arte anti Covid protagoniste White Carrara Downtown
di Ansa

(ANSA) - CARRARA, 17 LUG - Con un'altalena arcobaleno che abbatte il muro tra Usa e Messico e tante installazioni dedicate al Covid si apre il 18 luglio il White Carrara Downtown, festival diffuso dedicato al marmo che si svolge nel centro storico di Carrara fino al 26 luglio. Giunto alla quarta edizione il festival propone opere a tema Covid come l'Italia che dà un calcio al virus (di marmo), fino al 'Cimitero delle paure' e agli arredi urbani d'arte. Tra queste anche l'altalena arcobaleno (ci si potrà salire anche sopra) che richiama l'altalena della ribellione che collega il muro-confine tra Stati Uniti e Messico. Il festival, promosso da ImmCarrara Fiere, prevede 50 opere, 19 installazioni, 16 mostre, 10 tra botteghe, atelier e gallerie aperte, 11 associazioni del territorio coinvolte. E ancora, decine di eventi ogni sera, salotti culturali e presentazioni, insieme a passeggiate culturali, visite guidate, videoproiezioni sulle facciate degli edifici storici, e menu a tema nei ristoranti. Ospite dell'edizione 2020 è il primo artista a mandare una scultura nello spazio, il giovane social art Jago, che sarà protagonista del talk show 'Marble Cafè' in programma il 21 luglio. L'iniziativa è inserita nel progetto Carrara Città Creativa Unesco. (ANSA).