Nasce a Zanzibar il primo museo dedicato a Freddie Mercury

Nasce a Zanzibar il primo museo dedicato a Freddie Mercury
di Ansa

(ANSA) - IMPERIA, 28 NOV - È nato il primo museo dedicato a Freddy Mercury Museum. Ha preso corpo a Stone Town dove il leader dei Queen era nato il 5 settembre 1946 sull'isola di Zanzibar. E' stato allestito nell'abitazione su Shangani Street dove Mercury visse, per iniziativa dell'imperiese Andrea Boero e Javed Jafferji, una amico della famiglia del cantante. Il Freddy Mercury Museum è stato inaugurato il 24 novembre per commemorare il 28/0 anniversario della scomparsa del musicista.Boero e Jafferji hanno compiuto un meticoloso lavoro di ricerca, hanno raccolto oltre 100 foto esclusive, testimonianze e dediche, tutto custodito al piano terra della casa dove Farrokh Bulsara, vero nome dell'artista, visse. Il museo raccoglie, tra i vari cimeli, il suo certificato di nascita. Il materiale in esposizione ripercorre le radici zoroastriane del cantante, la sua fanciullezza in Zanzibar, la scuola a Panchgani in India e il suo percorso che lo ha portato a diventare una delle più grandi stelle del panorama musicale."Un sentito ringraziamento - affermano Andrea e Javed - va alla famiglia Bulsara, agli amici di Freddie e ai Queen che in questo coinvolgente percorso ci hanno sostenuto. Ora anche Freddie ha il suo museo, come merita". (ANSA).