L'Ulisse di Joyce torna a Roma, a marzo il convegno internazionale

L'Ulisse di Joyce torna a Roma, a marzo il convegno internazionale
di Askanews

Roma, 10 feb. (askanews) - Alla vigilia del centesimo anniversario della pubblicazione dell'Ulisse di James Joyce, sarà Roma la prima tappa di uno degli eventi culturali internazionali più importanti dell'anno, negli studi sull'opera principale dello scrittore irlandese. Fu infatti nella capitale dell'allora Regno d'Italia che Joyce, nel 1906, ebbe per la prima volta l'intuizione di scrivere una storia dal titolo Ulysses.Per celebrare in anticipo quest'evento, sbarcherà a Roma Global Ulysses, un convegno itinerante che si coinvolgerà anche a Parigi e Dublino tra la primavera e l'estate di quest'anno. A organizzarlo sono Declan Kiberd, professore del Keough-Naughton Institute for Irish Studies dell'University of Notre Dame, ed Enrico Terrinoni docente dell' Università per Stranieri di Perugia. La manifestazione si terrà il 13 e 14 marzo prossimi, nei locali del Notre Dame Global Gateway, in Via Ostilia 15, nei pressi del Colosseo.Tra gli speaker d'eccezione figurerà il premio Pulitzer Jhumpa Lahiri, Direttore del Program in Creative Writing della Princeton University, che converserà proprio con Enrico Terrinoni, traduttore e curatore italiano dell'Ulisse. Il convegno vedrà la partecipazione di Fritz Senn, lo storico direttore della Zurich James Joyce Foundation che sarà in dialogo con Declan Kiberd, curatore di Ulysses per la Penguin e studioso di fama mondiale. Il pluripremiato attore Tommaso Ragno terrà un reading di scritti joyciani incentrati sulla capitale, e John McCourt, professore dell'Università di Macerata e noto biografo di Joyce parlerà del più politico degli episodi del libro, "Il ciclope". Ci saranno Carle Bonafous-Murat ex rettore dell'Université Sorbonne Nouvelle, e tanti altri studiosi di livello internazionale.Il programma completo della manifestazione si trova online al sito https:///globalulysses.comSul sito è presente anche un link specifico per informazioni e registrazione.