Il pianista Maurizio Baglini al Teatro Comunale di Bologna

Il pianista Maurizio Baglini al Teatro Comunale di Bologna
di Ansa

(ANSA) - BOLOGNA, 08 APR - Per l'ultimo dei sei appuntamenti del cartellone sinfonico, in streaming sul canale YouTube l'11 aprile alle 17.30, il Teatro Comunale di Bologna ha invitato il pianista Maurizio Baglini e chiamato sul podio uno dei suoi direttori interni, Stefano Conticello, affidandogli un programma interamente dedicato a Mozart. Direttore artistico dell'Amiata Piano Festival e musicista dall'intensa carriera come solista e camerista, Maurizio Baglini torna a collaborare con l'Orchestra del Teatro Comunale dopo il concerto all'Auditorium Manzoni del 2013. Il quarantaseienne artista pisano interpreta uno dei brani più eseguiti di Mozart, il Concerto per pianoforte e orchestra N. 25 in do maggiore Kv 503. Completato a Vienna nel 1786, in un momento in cui il compositore godeva di grande popolarità come pianista, questa pagina segna nel suo percorso stilistico e professionale una trasformazione, evidente anche dalla maestosità del lavoro di proporzioni quasi "sinfoniche". Stefano Conticello, maestro collaboratore al Comunale di Bologna dal 1991, completa il programma con l'Ouverture dal Flauto magico e con la Sinfonia N. 35 in re maggiore Kv 385, detta "Haffner" dal nome dell'omonima famiglia di commercianti di Salisburgo che nel 1782 aveva commissionato al compositore una serenata, rielaborata poi sotto forma di sinfonia. Il concerto, registrato a porte chiuse nella Sala Bibiena, fa parte dell'iniziativa promossa dall'Anfols "Aperti, nonostante tutto". (ANSA).