Chiude Artissima, 3.000 persone in 6 giorni

Chiude Artissima, 3.000 persone in 6 giorni
di Ansa

(ANSA) - TORINO, 15 FEB - Si è chiusa la 27/a edizione di Artissima Internazionale d'Arte Contemporanea, diretta per il quarto anno da Ilaria Bonacossa. Un'edizione in versione Unplugged: una formula nuova, dilatata nei tempi e negli spazi, che ha riunito sotto il titolo di Stasi Frenetica esposizioni fisiche, realizzate con Fondazione Torino Musei, e progetti digitali, come Artissima XYZ e il catalogo online. La prossima edizione si terrà da venerdì 5 a domenica 7 novembre 2021 con preview giovedì 4 novembre. "La vocazione culturale e l'anima istituzionale della fiera hanno spinto Artissima a reinventarsi profondamente per continuare a essere un'occasione di scoperta, sperimentazione e approfondimento dell'arte contemporanea anche nell'anno di emergenza sanitaria mondiale. Siamo fieri del lavoro svolto che ha confermato Artissima un appuntamento chiave nel sistema dell'arte anche nella sua capacità di trovare sempre nuove risposte ai tempi", commenta Ilaria Bonacossa, a conclusione di questo articolato percorso. "È stata un'edizione coraggiosa, nata dalla collaborazione con la Fondazione Torino Musei e resa possibile grazie al sostegno degli enti e delle istituzioni. Un sentito ringraziamento va alle gallerie e ai partner storici e nuovi che ci hanno supportato nonostante le difficoltà". Le mostre Stasi Frenetica - pronte dal 5 novembre 2020, ma di fatto aperte solo il 3 febbraio scorso a causa delle disposizioni governative - nelle sole sei giornate di apertura hanno totalizzato complessivamente più di 3.000 visitatori. Alle mostre hanno partecipato 105 gallerie, di cui 55 italiane e 50 straniere, 124 artisti con 158 opere complessive nei tre musei. (ANSA).