Carla Fracci, il ricordo commosso di Mattarella: "Ha onorato il Paese". Le reazioni

Il capo dello Stato ne ricorda "le straordinarie doti artistiche e umane, che hanno fatto di lei una delle più grandi ballerine classiche"

Carla Fracci, il ricordo commosso di Mattarella: 'Ha onorato il Paese'. Le reazioni
Carla Fracci con il presidente della Repubblica Sandro Pertini (Ansa)
TiscaliNews

"Carla Fracci ha onorato, con la sua eleganza e il suo impegno artistico, frutto di intenso lavoro, il nostro Paese. Esprimo le più sentite condoglianze ai familiari e al mondo della danza, che perde oggi un prezioso e indimenticabile riferimento". Sono queste le prime parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, profondamente commosso dalla morte di Carla Fracci. Mattarella ne ricorda in una dichiarazione "le straordinarie doti artistiche e umane, che hanno fatto di lei una delle più grandi ballerine classiche dei nostri tempi a livello internazionale".  

È "con commozione" che la Scala annuncia la morte di Carla Fracci avvenuta oggi nella sua casa di Milano. 'Il Teatro, la città, la danza - spiegano da Piermarini- perdono una figura storica, leggendaria, che ha lasciato un segno fortissimo nella nostra identità e ha dato un contributo fondamentale al prestigio della cultura italiana nel mondo".

Franceschini: "La più grande, divina ed eterna"

''La più grande. Divina ed eterna. Piena d'amore per la danza, di nuovi progetti, di idee per tutta la vita, con l'entusiasmo di una ventenne. L'Italia della cultura ti sarà sempre grata, immensa'', ha detto il ministro della Cultura Dario Franceschini su twitter commentando la morte dell'etoile.