Arte: 'Abbraccio' da calpestare a Castiglion Fiorentino

Arte: 'Abbraccio' da calpestare a Castiglion Fiorentino
di Ansa

(ANSA) - CASTIGLION FIORENTINO (AREZZO), 19 DIC - Performance riuscita per l'artista siciliano Giuliano Macca a Castiglion Fiorentino (Arezzo): nonostante la nebbia, 'L'abbraccio', immagine tenera di due giovani che si abbracciano ritratta su 1200 metri quadri di carta da calpestare srotolata dall'alto della Torre del Cassero, ha mostrato tutta la propria intensità. E' scattato così l'ipotetico abbraccio nei confronti di tutti gli italiani, "ormai poco avvezzi a questo" ha commentato lo stesso Giuliano Macca presente all'evento. La nebbia ha solo ritardato la sistemazione della performance, iniziata intorno alle 12.30 nel piazzale del Cassero. L'impresa artistica è stata ideata dallo stesso Macca con l'apporto di Francesca Sacchi Tommasi di Etra Studio di Firenze. "Vorrei trasmettere un segnale di ottimismo e di speranza nei confronti di un gesto sacro e spontaneo ma che ci manca ormai da troppo tempo" ha commentato Macca. Per la produzione de L'abbraccio è stata scelta la carta, adagiata sul terreno, pronta ad essere calpestata in un contesto appunto dove si possa fare. "Questo è un luogo magico - ha detto ancora l'artista - arricchito peraltro da questa atmosfera particolare data dalla nebbia". (ANSA).