A grande Richiesta, conduttori diversi e tanti big

A grande Richiesta, conduttori diversi e tanti big
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - Cinque appuntamenti speciali con le canzoni e i volti più amati della musica e dello spettacolo italiano. Il sabato sera di Rai1, a partire dal 13 febbraio, è all'insegna del grande intrattenimento con un ciclo di cinque grandi eventi, in collaborazione con Ballandi. Si inizia con "Parlami d'amore", alla vigilia di San Valentino, una serata dedicata all'amore e alle canzoni che l'hanno raccontato in tutte le sue sfumature, condotta da Veronica Pivetti con Paolo Conticini, ex storica coppia nella fortunata fiction Provaci ancora Prof.A "sfidarsi" a ritmo di successi ci saranno: Massimo Ranieri, Gino Paoli e Danilo Rea, Rita Pavone, Peppino Di Capri, Marcella Bella, Gigi D'Alessio, Irene Grandi, Fausto Leali, Dolcenera, Michele Zarrillo, Riccardo Fogli, Sergio Cammariere, Karima. Nella prima puntata come confermato da direttore di rai1 Stefano Coletta negli studi Voxson di Roma ci sarà anche un pubblico non di figuranti ma di "playlister", scelti tra i fan dei cantanti, ovviamente sempre nel rispetto delle regole anti-Covid. Coletta ha definito "A grande richiesta" uno show " una miscellanea. Evocando Pippo Baudo, vorrei ricordare Luna Park, un appuntamento che aveva un conduttore diverso, ogni giorno. Un varietà questo indennitario del nostro Paese, in un momento in cui abbiamo dimenticato gli abbracci, le carezze, con un clima di consapevolezza ma di leggerezza". La seconda serata, il 20 febbraio, si intitolerà "Minaccia bionda" e sarà un tributo a Patty Pravo condotto da Flavio Insinna, con la direzione artistica di Pino Strabioli. Il 27 febbraio Carlo Conti presenterà "Che sarà sarà", con la réunion dei Ricchi e Poveri e un viaggio attraverso la loro storia e la loro musica. Le due serate conclusive saranno a marzo: una per celebrare il settantesimo compleanno di Loredana Bertè, condotta da Alberto Matano, dal titolo "Non sono una signora", e poi un one man show con protagonista Christian De Sica, tra ricordi, racconti, canzoni, e un ospite d'eccezione come Carlo Verdone. (ANSA).