A Casa Ripetta 'Land Army. L'esercito di terra' di Moriggi

A Casa Ripetta 'Land Army. L'esercito di terra' di Moriggi
di Askanews

Roma, 21 mag. (askanews) - Nel 1942, un gruppo di donne sopravvivono in Inghilterra al logorio del secondo conflitto mondiale. All'interno di un contesto sociale stravolto dalla II Guerra Mondiale e dall'arrivo dell'aviazione americana, Elizabeth e le sue compagne cercano di resistere al ritmo delle giornate di lavoro in fattoria, scandite dalla fatica nei campi e dal decollare dei bombardieri alleati dalla base che confina con i terreni della proprietà in cui vivono. E' questo il tema portante di "Land Army. L'esercito di terra", il libro d'esordio di Michela Moriggi, edito da Allocco Editori.La presentazione del volume è avvenuta a Casa Ripetta, dove il padrone di casa, Vinicio Marchioni, attore e regista di "Uno zio Vanja", ha presentato il libro in occasione di uno dei lunedì culturali del ristorante, che ogni primo giorno della settimana diventa un luogo di incontro fra persone, libri, letture, arte, musica, teatro e cibo. Marchioni e la moglie Milena Mancini e ospiti diversi ogni volta, spaziano dagli adattamenti in romanesco di Checov, Shakespeare, alle letture de "Li romani in Russia" di Elia Marcelli e de "La scoperta dell'America" di Pascarella, alle presentazione di libri e dirette radiofoniche.L'autrice, Michela Moriggi, è un'architetto con un debole per la storia e una passione per le relazioni umane, e ha deciso di porre l'accento su un punto di vista quasi esclusivamente femminile, proponendo personaggi che non sono solo parole e inchiostro, ma spiccano per i loro tratti umani. Sbagliano, crescono, si adattano e, soprattutto, prendono coscienza delle loro emozioni spesso inciampando e rimanendo in equilibrio precario. La guerra è una costante quotidiana che assume forme e intensità differenti a seconda dei momenti, ma soprattutto delle personalità dei diversi protagonisti del romanzo.Moriggi, grazie a una ricerca storica accurata e impeccabile, riesce a mettere in scena uno stralcio della vita quotidiana durante la guerra. E' la storia del ritorno alla vita di Elizabeth e dei passi necessari a condurla fuori dal buio generato dalla perdita dei suoi cari. E' una storia di lavoratrici, di amicizie e di un amore che arriva inaspettato e forte dal cielo, e di come tutto ciò possa lentamente restituire alla protagonista quell'umanità che le era stata strappata dalla cinica crudeltà della guerra.