50 idee per 'portare' Stupinigi in Europa

50 idee per 'portare' Stupinigi in Europa
di Ansa

(ANSA) - TORINO, 17 LUG - Un masterplan di 50 idee per "portare" Stupinigi in Europa e accedere ai fondi comunitari. Il documento è stato realizzato dall'agenzia di Sviluppo Lamoro, con il cofinanziamento della Fondazione Crt e dei sei Comuni del Protocollo di Valorizzazione di Stupinigi: Nichelino, Orbassano, Candiolo, Beinasco, None e Vinovo. Dalla valorizzazione del turismo ecosostenibile alla promozione delle produzioni agricole agroalimentari per un distretto del cibo; dal recupero del patrimonio immobiliare (esedre, chiese, poderi e granai) alla realizzazione di un biciplan che crei un raccordo tra la rete ciclabile dell'area e le grandi "strade" come Vento ed EuroVelo8; dal potenziamento del trasporto pubblico a percorsi museali e naturalistici inclusivi e di formazione per le fasce più fragili: il masterplan raccoglie progettualità in linea con le policy dei programmi comunitari per poter accedere ai fondi europei, per un importo atteso di circa 25 milioni di euro.Tutto con un cabina di regia formata da Comuni, Ente Parco, Fondazione Ordine Mauriziano e imprenditori privati. "Facciamo un nuovo, importante passo in avanti per la valorizzazione di Stupinigi, che rappresenta un bene universale e un volano per lo sviluppo del territorio - spiega il presidente della Fondazione Crt Giovanni Quaglia -. Nel suo duplice ruolo di co-regista al fianco delle istituzioni elettive e di 'tessitrice' di reti tra enti diversi tra loro, Fondazione Crt ha contribuito alla definizione del masterplan strategico per il futuro dell'area". Ora il "testimone" passa alla Regione Piemonte, cui il masterplan verrà presentato nelle prossime settimane. (ANSA).