Week end a teatro tra la Carmen e uno Shakespeare italo-russo

Week end a teatro tra la Carmen e uno Shakespeare italo-russo
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - Dalla Carmen passionale e temperamentosa dell'Opera di Roma - con la versione operistica da Bizet per la regia dell'argentina Valentina Carrasco e Jesús López-Cobos e anche la lettura del ballerino e coreografo ceco Jiří Bubeníček con la direzione del maestro Louis Lohraseb - allo Shakespeare tra Italia e Russia dei Quartieri dell'Arte, con lo streaming del dittico "A Shakespeare/Marlowe Digital Diptych", nato dall'incontro tra il drammaturgo italiano Gian Maria Cervo e il regista russo Nikolay Kolyada. Parte così il nuovo week end di teatro ancora rigorosamente online. Tra gli appuntamenti da non perdere, Manuela Kustermann e Cinzia Merlin in "Ovidio heroides vs metamorphosys" per il Vascello di Roma; le Resistenze Teatrali del Centro Teatrale Bresciano, con Lella Costa che legge Elsa Morante e lo spettacolo "Un uomo in fallimento" di David Lescot con Graziano Piazza, Viola Graziosi ed Elisabetta Pozzi; o Luca Zingaretti che per la "Collezione da ascoltare" del Museo Maxxi di Roma "esplora" Plegaria Muda di Doris Salcedo. E poi, il racconto dei tanti spettacoli in prova, che si svelano "dietro le quinte", in pillole o con format del tutto nuovi, da Giorgio Barberio Corsetti al Teatro di Roma con "La metamorfosi" di Kafka, Davide Livermore alla regia di "Grounded" di George Brant per lo Stabile di Genova e Maria Paiato ne "Il delirio del particolare", ancora per il Ctb. In attesa di tornare tutti "dal vivo". (ANSA).