Tiscali.it
SEGUICI

Jazz, moda, musica ed enogastronomia: il 12 settembre terzo appuntamento del “City&City Summer Events”

La kermesse, cominciata il 26 e proseguita il 27 luglio nella suggestiva cornice del Complesso nuragico di Palmavera si concluderà con il concerto jazz del TimePiece Trio

TiscaliNews   

Jazz, moda, musica ed enogastronomia. Con la Sardegna nel cuore. Un connubio atipico, un risultato subito vincente, anche perché l'organizzazione è ruscita a coniugare - con classe - moda, cultura e archeologia con la partecipazione di quattro maison sarde, artisti d’eccezione e una location davvero fuori dal comune. 

Sono stati questi i leitmotiv della prima edizione del “City&City Summer Events”, uno degli appuntamenti più attesi della calda e affascinante estate sarda. La kermesse, cominciata il 26 e proseguita il 27 luglio nella suggestiva cornice del Complesso nuragico di Palmavera (un sito archeologico situato nel comune di Alghero), si concluderà il 12 settembre col concerto jazz del TimePiece Trio, ovvero Mariano Tedde al piano, Nicola Muresu al contrabbasso e Massimo Russino alla batteria. Lo spettacolo comincerà subito dopo il tramonto.

La formazione jazz delizierà il pubblico del Palmavera con due ore di musica “scoppiettante” e con un repertorio mainstream che attinge dall'American Songbook - una musica legata al panorama musicale dei teatri di Broadway e alla Tin Pan Alley, in un periodo che inizia verso gli anni venti e finisce negli anni sessanta, con l'avvento del rock and roll - fino a sfociare in composizioni originali ispirate al genere. 

Organizzato nell’ambito del progetto “Salude&Trigu” dall’Associazione Culturale e dal Magazine “City&City”, in collaborazione con la Camera di Commercio di Sassari, Il Ministero dei Beni Culturali il Comune di Alghero e la Fondazione Alghero, la tre giorni ha l’obiettivo di valorizzare le risorse del territorio, le aziende produttrici locali e il patrimonio culturale sardo.

Ospiti d’eccezione delle prime due serate sono stati il tenore Francesco Demuro e la cantante folk Maria Giovanna Cherchi. L’appuntamento è ora per il 2021. Perché «coniugare moda, musica ed archeologia coinvolgendo le aziende produttrici locali può essere una via per valorizzare in maniera sostenibile il territorio e le bellezze che offre la nostra Isola unica al mondo», ha commentato Andrea Loi, organizzatore dell’evento ed editore della rivista “City&City”. Il Sogno di mezza estate continua … 

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Paola Minaccioni (tutte le foto in questo articolo: Marco Rossi)
Paola Minaccioni (tutte le foto in questo articolo: Marco Rossi)
Maria Amelia Monti e Marina Massironi in scena (foto di Oreste Lanzetta)
Maria Amelia Monti e Marina Massironi in scena (foto di Oreste Lanzetta)
Anna Magnani (montaggio da foto Ansa e Pinterest)
Anna Magnani (montaggio da foto Ansa e Pinterest)

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...