Toronto, tutto esaurito per l'esordio Nordamericano di Bellocchio

Toronto, tutto esaurito per l'esordio Nordamericano di Bellocchio
di Askanews

Roma, 6 set. (askanews) - Tutto esaurito all'Elgin Theatre per la prima proiezione del film "Il traditore" che al festival di Toronto inaugura la sezione Masters e inizia così al meglio il suo percorso oltreoceano. Tanti applausi e tante domande alla fine della proiezione per l'incontro tra il pubblico, Pierfrancesco Favino e Marco Bellocchio.In programma altre tre repliche fino a domenica. Prosegue dunque la carriera internazionale del film prodotto da Ibc movie, Kavac Film con Rai Cinema. Dopo le vendite in più di 70 paesi e gli inviti nei più importanti festival al mondo tra cui il BFI di Londra, Busan, San Pietroburgo, Shanghai, il film sul pentito Tommaso Buscetta si appresta a sbarcare negli Stati Uniti dove a ottobre parteciperà al New York Film Festival, a novembre all'American Film Market di Los Angeles per poi uscire nelle sale delle principali 50 città americane a dicembre."È stato un debutto eccellente qui a Toronto - ha dichiarato Michael Barker, presidente di Sony Pictures Classics, distributore statunitense del film - siamo molto orgogliosi di distribuire negli Usa 'Il traditore' del maestro Bellocchio. Non vediamo l'ora di far arrivare sugli schermi statunitensi questo film che riteniamo definitivo nella cinematografia sulla mafia, un film che siamo certi andrà incontro al gusto del nostro pubblico. Marco Bellocchio e Pierfrancesco Favino - ha aggiunto - hanno ricevuto una standing ovation e il film ha avuto ottime critiche. Per noi è la premessa di un grande successo in America. Il pubblico ha amato il film e già viene annoverato tra i più grandi film gangster di sempre".