La furia di Tom Cruise contro lo staff di Mission:Impossible: "Non state rispettando le norme anti Covid, figli di..."

Il britannico The Sun pubblica in esclusiva l'audio del duro sfogo del divo contro i collaboratori irresponsabili: "Fatelo ancora e siete finiti, licenziati"

TiscaliNews

Prima il Covid-19 scampato in Norvegia e in Inghilterra, e la quarantena per tutta la troupe e gli attori di 14 giorni a Roma. Poi la minaccia di focolaio a Venezia con l'interruzione delle riprese quando sei persone erano risultate positive al virus dopo l'arrivo sul set di 150 comparse. Ora la goccia che fa traboccare il vaso, mentre il cinema è ancora chiuso a causa della pandemia e le produzioni vanno avanti fra mille difficoltà, inclusa quella di Mission: Impossible 7. Tom Cruise, protagonista e produttore, si è scagliato contro la troupe rea di non aver rispettato le regole di sicurezza sanitaria, in particolare con due membri della stessa. L'audio, pubblicato in esclusiva dal britannico The Sun, è durissimo e coglie tutta la sfuriata di Cruise

"Fatelo ancora e siete finiti"

Nell'audio registrato sul set, la presa di posizione di Cruise contro l'irresponsabilità di alcuni suoi collaboratori stretti è durissima. "Noi siamo l'esempio per eccellenza" urla il divo, "a Hollywood stanno di nuovo facendo film perché ci siamo noi. Credono in noi e in quel che facciamo. Parlo con ogni fott...studio e assicurazione ogni notte, e ci osservano e usano ni per fare i loro film. Creiamo migliaia di posti di lavoro, voi figli di put...., non voglio mai più vedere una cosa del genere. Mai!". Il riferimento è al mancato uso di dispositivi di sicurezza sanitaria e non rispetto delle regole di distanziamento e igiene contro il virus. Nell'audio Cruise prosegue: "Se lo fate ancora siete licenziati, e se vi vedo farlo ancora siete finiti. Se qualcuno di questa crew lo fa di nuovo. Intendo tu e tu, ca...., non fatelo mai più. Niente scuse, potete dirlo a quelli che perdono le loro case perché questa industria sta chiudendo, che non riescono a mettere cibo in tavola o pagare l'istruzione scolastica, queste sono le cose con cui vado a dormire ogni notte".

"Non distruggeremo questo film"

La tirata di Cruise contro i collaboratori irresponsabili di fronte alla pandemia non si ferma qui, il divo è categorico: "Ho già chiesto queste cose e ora le voglio. Noi non distruggeremo, non fermeremo questo film". Poi rivolgendosi direttamente ai responsabili della trasgressione: "Tu e tu, avete capito cosa dico? Avete capito la responsabilità che avete? Io ho fiducia in voi che siete qui, ma non posso avere a che fare con il vostro modo di ragionare. Questo è, ragazzi, le cose stanno così".