Max Bruno, back to the future

redazione

Max Bruno, back to the future
di Cinematografo

“In questo film Ritorno al futuro incontra Romanzo Criminale”. Così il regista Massimiliano Bruno presenta la sua commedia Non ci resta che il crimine, che uscirà nelle sale il 10 gennaio in 400 copie con 01 Distribution.

I protagonisti (Alessandro Gassmann, Marco Giallini e Gianmarco Tognazzi) sono tre amici che organizzano un “Tour Criminale” di Roma alla scoperta dei luoghi simbolo della Banda della Magliana. Improvvisamente catapultati nel passato si ritroveranno nel 1982 nei giorni dei Mondiali di Spagna faccia a faccia con Renatino, capo della Banda che all’epoca gestiva le scommesse clandestine sul calcio, qui interpretato da Edoardo Leo, per la prima volta nei panni del cattivo. A complicare ulteriormente questa avventura criminale contribuiranno anche l’amante del Boss (Ilenia Pastorelli) e il nerd Gianfranco (lo stesso Massimiliano Bruno).

Cinematografo.