Marco Bellocchio in Concorso a Cannes

redazione

Marco Bellocchio in Concorso a Cannes
di Cinematografo

Il Traditore di Marco Bellocchio, con Pierfrancesco Favino nei panni di Tommaso Buscetta, è in Concorso al 72° Festival di Cannes (14 – 25 maggio).

Il film è prodotto da IBC MOVIE con Rai Cinema in collaborazione con Kavac.

Tommaso Buscetta, la cui famiglia fu interamente sterminata dai Corleonesi, suoi rivali mafiosi, ha permesso ai giudici Falcone e Borsellino, prima di cadere tragicamente per mano della mafia, di portare alla luce l’esistenza della struttura mafiosa di Cosa Nostra, rivelandone i capi, facendoli imprigionare, svelando le collusioni con la politica, e l’esistenza, con Pizza Connection, del traffico di droga con la mafia italo-americana.

“Mi interessa il personaggio di Tommaso Buscetta – aveva detto Marco Bellocchio – perché è un traditoreIl traditore potrebbe essere il titolo del film. Ma in verità chi ha veramente tradito i principi ‘sacri’ di Cosa Nostra non è stato Tommaso Buscetta, ma Totò Riina e i Corleonesi. Come si vede due modi opposti di tradire. Nella storia tradire non è sempre un’infamia. Può essere una scelta eroica. I rivoluzionari, ribellandosi all’ingiustizia anche a costo della vita, hanno tradito chi li opprimeva e voleva tenerli in schiavitù”.