esce in digitale Western Stars, docu di Springsteen

esce in digitale Western Stars, docu di Springsteen
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 13 MAR - "Western Stars", la versione cinematografica dell'omonimo album di successo internazionale di Bruce Springsteen, presentato in anteprima alla 14° Festa del Cinema di Roma, arriva in digitale da oggi, venerdì 13 marzo. Il film, co-diretto da Thom Zimny e Bruce Springsteen, al suo debutto alla regia, è già disponibile per l'acquisto in digitale e sarà inoltre disponibile anche per il noleggio su Sky Primafila, Vvvid e Infinity. E se ne possono vedere i primi 10 minuti sul canale Youtube ufficiale di Warner Bros. Italia. Il film offre ai fan di tutto il mondo l'unica opportunità di vedere Springsteen esibirsi in tutte e 13 le canzoni dell'album, accompagnato da una band e da un'intera orchestra, sotto il soffitto a cattedrale del fienile della sua centenaria proprietà. Uscito a cinque anni di distanza dal precedente, l'album Western Stars (numero 1 nelle classifiche iTunes in tutti i continenti) è il diciannovesimo album in studio di Springsteen e segna una partenza per il leggendario cantante / cantautore pur attingendo sempre dalle sue radici. Toccando temi come l'amore e la perdita, la solitudine e la famiglia, e l'inesorabile passare del tempo, il docu-film evoca il West americano - sia il leggendario che il duro - in cui si intrecciano filmati d'archivio ed il racconto in prima persona della rockstar con la canzone per narrare la storia. Springsteen e Zimny hanno collaborato a diversi progetti nel corso degli anni, tra cui il documentario "The Promise: The Making of Darkness on the Edge of Town", e la versione filmata trasmessa su Netflix del vincitore del Tony Award "Springsteen on Broadway", che Zimny ha diretto. "Western Stars" è scritto ed interpretato da Bruce Springsteen, con Special Guest Patti Scialfa. Inutile sottolineare la colonna sonora, certificata oro in Italia che contiene tutti i 13 branie la cover di "Rhinestone Cowboy" di Glen Campbell. La colonna sonora è stata prodotta da Springsteen insieme a Ron Aniello ed è stata mixata e masterizzata rispettivamente da Bob Clearmountain e Bob Ludwing, lo stesso duo leggendario dietro al successo di "Springsteen on Broadway". (ANSA).