Processo Johnny Depp-Amber Heard, il giudice nega l'archiviazione voluta da lei. E contro l'attrice c'è una petizione da 3 milioni di firme

Continua lo scontro in tribunale tra la coppia hollywoodiana e c'è la prima testimonianza a favore di Heard di una psicologa. Buone notizie per l'attore che tornerà presto sul set

TiscaliNews

Prosegue senza esclusione di colpi il processo per diffamazione di Johnny Depp contro l'ex moglie Amber Heard. Il giudice ha respinto la richiesta degli avvocati di lei per l'archiviazione del caso. Penny Azcarate ha detto che sono state presentate finora prove sufficienti per permettere al procedimento di andare avanti. La richiesta dei legali di Amber era una quasi formalita' una volta conclusa la fase del processo in cui il querelante presenta le sue prove. Il processo è in corso a Fairfax, in Virginia, alle porte di Washington. Depp ha fatto causa alla Heard per diffamazione e chiede 50 milioni di dollari di danni. Secondo l'attore, l'ex moglie gli avrebbe rovinato la carriera con un editoriale sul Washington Post uscito nel 2018 in cui l'attrice di "Aquaman" dichiarava di essere una sopravvissuta alla violenza domestica.

Contro Amber Heard 3 milioni di firme: fuori da "Aquaman2"

In queste settimane di rivelazioni, non c'è dubbio che a uscirne peggio tra i due ex coniugi sia proprio Amber Heard. Dopo l'ascolto delle registrazioni audio in cui l'attrice ammette di aver colpito Johnny Depp e lo sfida a denunciarla, hanno fatto molto scalpore altri dettagli del menage. A cominciare dalla defecazione sul letto ad opera sempre dell'attrice, che ha lo ha definito "un brutto scherzo mal riuscito". Così è cresciuto a dismisura il sostegno sui social di cui gode Johnny Depp mentre la Heard è apertamente contestata. Non solo. È partita una  concretizzata in una petizione che ha già raccolto ben 3 milioni di firme per farla eliminare dal prossimo film Dc "Aquaman 2", già girato. E non è detto che la Warner non prenda in considerazione la richiesta popolare.

"Ha disordini da stress per colpa di Depp"

Intanto, tra le testimonianze a favore di Amber spicca quella di una esperta di psicologia legale secondo la quale l'attrice Amber Heard soffre di disordine da stress post-traumatico in seguito ad anni di violenze da parte dell'ex compagno e poi marito Johnny Depp. Dawn Hughes è la prima testimone a deporre dalla parte di Amber dopo che la corte di Faifax in Virginia ha ascoltato per due settimane la versione dell'attore.

Depp tornerà sul set

Buone notizie invece per la carriera di Johnny Depp, che tornerà presto sul set: in Francia, per interpretare re Luigi XV di Borbone, detto il Beneamato, al fianco dell'attrice e regista Maïwenn che dirigerà anche il film. ll nuovo film 'Jeanne Du Barry', sarà lanciato per le prevendite al mercato di Cannes a metà maggio. E' la storia di Jeanne Bécu, una donna nata in povertà salita nei ranghi della corte di re Luigi XV dopo essere diventata la sua amante. Tra i protagonisti ci saranno anche Louis Garrel, Pierre Richard e Noemie Lvovsky. Una data di inizio riprese non è ancora stata resa nota, scrive Deadline.