Cortinametraggio, primo festival di cinema che va online

Cortinametraggio, primo festival di cinema che va online
di Askanews

Roma, 23 mar. (askanews) - Sono molti i festival di cinema che saltano o vengono rimandati a causa del coronavirus, primo fra tutti quello di Cannes, ma Cortinametraggio ha scelto di non rinunciare al suo appuntamento e dal 23 al 28 marzo andrà online con l'hashtag #CortinametraggioLive. Ogni giorno a partire dalle 18.30 saranno online le cinque serate dei corti in concorso sul sito del festival www.cortinametraggio.it, con una finestra dedicata allo streaming, e in contemporanea sulla piattaforma televisiva online Canale 100 di Canale Europa.A introdurre le serate di questa XV edizione in versione 2.0 ci saranno Anna Ferzetti e Roberto Ciufoli. Il documentario d'apertura, tra quelli in concorso, è "Offro io" dell'attrice Paola Minaccioni. Al centro del corto la tranquilla uscita tra due coppie di amici della Roma bene, che degenera in una spietata e violenta lotta in cui nessuno è disposto a perdere. Nel cast Carolina Crescentini, Paolo Calabresi, Maurizio Lombardi e la stessa Minaccioni.Per "I corti in sala", in partnership con Vision Distribution sarà presentato "Wah-Tah! Breve storia di un amore" di Marco Zingareti, mentre inaugura gli Eventi speciali "L'Aurora" di Lorenzo Cassol. Prima delle proiezioni, ogni giorno, i video della FITCS e dell'Istituto Luce Cinecittà che ripercorrono le tappe della storia olimpica.