George Clooney offre un weekend con lui sul lago di Como. C'è solo un'avvertenza

L'attore, che in questi giorni spegnerà 60 candeline, ha deciso di sostenere la sua fondazione per i diritti civili con un insolito regalo

di M.E.P.

Un week end al lago di Como con George Clooney? Non è un sogno impossibile, ma un "regalo" che l'attore, che il 6 maggio compie 60 anni ha deciso di fare a chi parteciperà alla campagna di beneficenza organizzata insieme a sua moglie Amal e in partnership con Omaze, per raccogliere fondi a favore della "Clooney Foundation for Justice", che si batte contro la violazione dei diritti umani in tutto il mondo. Un'iniziativa che l'attore sta promuovendo attraverso un video esilarante in cui spiega non solo perché si considera il peggior coinquilino del mondo ma confessa anche di avere una passione al limite del patologico per il collega e amico Brad Pitt, con il quale ha recitato in numerosi film.

Voglio che tu venga a festeggiare con me nella mia casa

E che non si tratta di uno scherzo lo si può verificare facilmente, dato che è lui stesso, nei panni del padrone di casa, ad invitare i suoi "potenziali" ospiti a casa sua, nella bellissima tenuta sul Lago di Como, nel quale l'attore trascorre lunghi periodi insieme a sua moglie e ai loro due gemelli. "Una volta che la pandemia sarà finita, voglio che tu venga a festeggiare con me e Amal nella nostra casa sul lago di Como. Sono serio, spiega l'attore nel breve video. "Per sostenere la mia fondazione, porteremo te e un tuo amico in Italia, vi ospiteremo in uno dei nostri hotel preferiti e trascorreremo del tempo insieme a casa nostra".

Ma attenzione: è il peggior coinquilino del mondo

Una proposta certamente allettante, alla quale segue però un'avvertenza, che lo stesso Clooney si sente di dare. Insomma, per dirla in breve: l'attore ammette di non essere un buon coinquilino. Per chi avesse dei dubbi al riguardo, basta ascoltare Byron, la persona con cui ha trascorso più tempo durante la pandemia e che considera "nonostante tutto" il suo migliore amico.  Quel nonostante tutto lo si può dedurre proprio dalle parole di Byron, che nel video spiega come è avvenuto il loro incontro. "È venuto da me per acquistare un oggetto che avevo proposto sul portale Craiglist, poi è arrivato l’ordine di restare in casa per la pandemia e così non se n’è più andato". E li sarebbero arrivati i "guai": la lunga permanenza di Clooney nell'unico bagno di casa, la stanza trasformata in una specie di santuario per celebrare il suo "amato" Brad Pitt e a seguire tante altre seccature, condensate in poche parole: "E' il peggior coinquilino del mondo"

Come partecipare 

Chi volesse soprassedere alle manie di Clooney, può farsi avanti e partecipare. Come? Facendo una donazione alla fondazione entro il 15 luglio 2021 attraverso il sito Omaze.com/Clooney. Si procederà con un'estrazione tra tutte le persone che hanno partecipato e, finalmente, il 4 agosto si saprà chi è il fortunato vincitore/trice dell'incredibile fine settimana: un viaggio per due persone, sul lago di Como accompagnati proprio da lui. Stranezze del coinquilino George a parte, l'occasione è davvero unica. Peccato per noi italiani, che non potremo partecipare.