Tiscali.it
SEGUICI

L'incredibile storia di Clint Eastwood: sopravvissuto, senza controfigura e licenziato per il "pomo d'Adamo"

Dietro l'icona hollywoodiana, 94 anni il prossimo maggio, si cela un uomo con una vita ricca di sfumature e aneddoti sorprendenti.

Maria Elena Pistuddidi M.E.P.   

Clint Eastwood: un nome che evoca immediatamente immagini di eroi western con lo sguardo di ghiaccio, detective metropolitani dalla battuta tagliente e registi visionari. Ma dietro l'icona hollywoodiana, 94 anni il prossimo maggio, si cela un uomo con una vita ricca di sfumature e aneddoti sorprendenti.

Dai mostri al licenziamento per il pomo d'Adamo

La carriera di Clint inizia nel lontano 1955 con un ruolo non accreditato ne La vendetta del mostro, sequel del celebre Il mostro della laguna nera. Un inizio mostruoso, si potrebbe dire! Ma il successo non era ancora dietro l'angolo: poco dopo, infatti, Eastwood fu licenziato dagli Universal Studios per un pomo d'Adamo troppo sporgente. Un affronto che non lo fermò, anzi, lo spinse a lavorare ancora più duramente, fino al ruolo da protagonista nella serie tv Gli uomini della prateria, trampolino di lancio per il successo internazionale.

La sfida più grande: controfigura 'no grazie'

La fama di uomo duro e temerario non è solo una leggenda. Nel film Assassinio sull'Eiger del 1975, Eastwood si è rifiutato di usare controfigure per le scene di arrampicata, sfidando la morte sulle vette innevate. Un'esperienza drammatica che ha segnato la troupe, ma che ha reso il film ancora più intenso e realistico.

Rifiutò i ruoli di James Bond e Superman

E chi lo avrebbe mai detto? Ebbene sì, Clint ha rifiutato il ruolo di James Bond dopo l'addio di Sean Connery, preferendo personaggi più "realistici". Stessa sorte per Superman: l'uomo d'acciaio non era nelle sue corde. Due icone del cinema che hanno preso strade diverse.

Quel no a Sergio Leone per C'era una volta in America

Il rapporto con il regista italiano è stato fondamentale per la carriera di Eastwood, ma non è stato sempre idilliaco. L'attore ha infatti rifiutato di partecipare a due capolavori come C'era una volta il West e C'era una volta in America, ruoli che hanno poi consacrato altri attori.

Sopravvissuto ad un incidente aereo

Non solo un'icona del cinema, ma anche un uomo dalla tempra d'acciaio. Lo dimostra un episodio che risale al 1951, quando, durante la Guerra di Corea, era istruttore di nuoto e bagnino dell'esercito americano. Un atterraggio di emergenza: Eastwood si trovava a bordo di un Douglas AD bomber quando l'aereo finì il carburante e precipitò in mare, vicino a Point Reyes, in California. L'attore e il pilota si ritrovarono in una situazione drammatica, ma grazie alla loro tenacia e al loro coraggio riuscirono a liberarsi e a salvarsi nuotando per ben cinque chilometri.

Una poltrona da sindaco

Non solo attore e regista, Eastwood ha anche avuto una parentesi politica come sindaco di Carmel-by-the-Sea in California. Un mandato breve, ma ricco di iniziative, come l'ampliamento della biblioteca e la costruzione di pontili. Un esempio di come l'uomo dagli occhi di ghiaccio non abbia mai smesso di stupire e di reinventarsi.

 

Maria Elena Pistuddidi M.E.P.   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

La reporter Jessie e, a destra, verso la scena finale di Civil War (immagini del film)
La reporter Jessie e, a destra, verso la scena finale di Civil War (immagini del film)
Hugh Grant accetta un enorme risarcimento da The Sun ma avverte: Non starò zitto
Hugh Grant accetta un enorme risarcimento da The Sun ma avverte: Non starò zitto
Bruce Robinson: Zeffirelli disgustoso e sadico. Mi molestò mentre facevo la doccia. Il racconto shock
Bruce Robinson: Zeffirelli disgustoso e sadico. Mi molestò mentre facevo la doccia. Il racconto shock
Da sinistra: Annamaria Vartolomei in Maria, Brando e la Schneider in Ultimo Tango e Bernardo Bertolucci (Ansa)
Da sinistra: Annamaria Vartolomei in Maria, Brando e la Schneider in Ultimo Tango e Bernardo Bertolucci (Ansa)

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...