Tiscali.it
SEGUICI

Il cinema che verrà: ecco i 10 film più attesi del 2023

Il grande e il piccolo schermo saranno ancora i protagonisti di racconti e ritratti imperdibili

Andrea Giordanodi Andrea Giordano   
Il cinema che verrà: ecco i 10 film più attesi del 2023

L’effetto miracoloso di Avatar 2 è ancora negli occhi di chi lo guarda, e così lo stupore dell’ultimo gioiello di Steven Spielberg, The Fabelmans, due pellicole poderose, tra le più belle viste nell’anno solare 2022. Ma adesso è il momento di guardare in avanti, scoprendo cosa uscirà, tra cinema e piattaforme, o passerà nei festival. Tra grandi nomi della storia, recente e non, viaggi di fantascienza, ritorni di grandi archeologi e fabbricanti di dolci, combinazioni perfette, il grande (e piccolo) schermo saranno ancora i protagonisti di racconti e ritratti imperdibili.

Ecco allora i 10 titoli da non perdere nel 2023

1) OPPENHEIMER di Christopher Nolan (dal 20 luglio 2023)

Il titolo maggiormente atteso da molti, incentrato sull’inventore-scienziato J. Robert Oppenheimer, e il suo ruolo nel mettere a punto la bomba atomica. Interprete principale è Cillian Murphy, l’attore irlandese, visto in film come 28 giorni dopo, Inception e Dunkirk, sempre di Nolan, e ovviamente nella serie-cult Peaky Blinders. Cast delle meraviglie con anche Robert Downey Jr, Gary Oldman, Florence Pugh, Emily Blunt, Matt Damon e Kenneth Branagh.

2) KILLERS OF THE FLOWER MOON di Martin Scorsese

L’adattamento del libro di David Grann, “Gli assassini della terra rossa”, diventa lo spunto per la nuova impresa di Martin Scorsese, che a 80 anni superati potrebbe darci l’ulteriore lezione da maestro. Ad affiancarlo i suoi attori feticcio per eccellenza, Leonardo DiCaprio (sesto film insieme) e Robert De Niro (nono film insieme). La storia in questo caso riguarda i membri della tribù Osage, che negli Stati Uniti degli anni ‘20 vennero assassinati in circostanze misteriose, scatenando un importante attacco dell' F.B.I., indagine che coinvolse pure J. Edgar Hoover. Produce Apple Original.

3) FERRARI di Michael Mann

Vita privata e lavorativa del grande Enzo Ferrari (interpretato da Adam Driver), ritratto nel biopic diretto da Michael Mann e girato praticamente tutto in Italia. Nel cast anche Penélope Cruz nei panni di Laura Ferrari, la moglie.

4) BARBIE di Greta Gerwig (in sala da luglio)

La regista dell’ultima versione di Piccole Donne, e dell’acclamato Lady Bird, racconta Barbie (interpretata da Margot Robbie) e della sua vita a Barbie Land, in cui accadono diverse storie e incontri, tra cui quello con Ken, che qui è ha il volto e fisico niente meno di Ryan Gosling.

5) IL SOL DELL’AVVENIRE di Nanni Moretti

Ogni cosa, quando si parla di un nuovo film di Nanni Moretti, è top secret e solo lui può (quando vuole) svelare il mistero. Le uniche cose che tra i temi del suo prossimo lavoro ci saranno il cinema, il circo, gli anni ’50. Nel cast Mathieu Amalric, Margherita Buy, Silvio Orlando e lo stesso Moretti. Il Festival di Cannes osserva.

6) WONKA di Paul King (in sala dal 15 dicembre)

Dopo Gene Wilder e Johnny Depp, sarà Timothée Chalamet a vestire gli abiti stravaganti e surreali di Willy Wonka, il grande fabbricante di dolci (e cioccolato) inventato in letteratura da Roald Dahl. La storia, un prequel, si concentrerà in particolare sul giovane Wonka, quando incontrò gli Oompa-Loompas in una delle sue prime avventure.

7) INDIANA JONES E LA RUOTA DEL DESTINO di James Mangold (in sala da fine giugno) Harrison Ford, a 80 anni compiuti, riprende il cappello più famoso del cinema, quello di Indiana Jones, lo storico archeologo portato al cinema da Steven Spielberg nei primi tre film. Tra allunaggi, corse allo spazio, e lotta ad ex nazisti, l’avventura ricomincia.

8) DUNE 2 di Denis Villeneuve (in sala dal 17 novembre)

Sequel del precedente di lavoro, a sua volta ispirato dal libro di Frank Herbert. In questo caso si esplorerà il mitico viaggio di Paul Atreides (interpretato ancora da Timothée Chalamet), mentre si unisce a Chani e ai Fremen, sul sentiero di guerra della vendetta contro i cospiratori che hanno distrutto la sua famiglia. Di fronte a una scelta tra l'amore della sua vita e il destino dell'universo conosciuto, si sforzerà di prevenire un terribile futuro che solo lui però può prevedere. Nel cast, tra gli altri, anche Zendaya, Javier Bardem e Austin Butler, l’ultimo grande Elvis cinematografico.

9) TÁR di Todd Fields (in sala dal 9 febbraio)

Cate Blanchett si candida a conquistare, chissà, un terzo Oscar, dopo aver vinto all’ultima Mostra di Venezia la Coppa Volpi. Perfetta e misteriosa, interpreta Lydia Tár, una direttrice d’orchestra, divisa tra amori, musica e ambizioni.

10) CHALLENGERS di Luca Guadagnino (in sala dal 10 agosto)

Cinema e tennis nel nuovo lavoro di Guadagnino che segue tre giocatori che si conoscevano da quando erano adolescenti mentre competono in un torneo del Grande Slam e riaccendono vecchie rivalità dentro e fuori dal campo. Protagonisti sono Zendaya e Josh O'Connor, che sarà anche nel nuovo film di Alice Rohrwacher, La chimera.

Andrea Giordanodi Andrea Giordano   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Leonardo Pieraccioni e Margherita Buy (Shutterstock)
Leonardo Pieraccioni e Margherita Buy (Shutterstock)
Scorsese fra DiCaprio e De Niro sul set di Killers Of The Flower Moon
Scorsese fra DiCaprio e De Niro sul set di Killers Of The Flower Moon
Mark Whalberg in versione ultrà cattolico oggi, ai tempi del successo come Marky Mark e divo del cinema (da Instagram)
Mark Whalberg in versione ultrà cattolico oggi, ai tempi del successo come Marky Mark e divo del cinema (da Instagram)
Sabrina Ferilli, il ritorno in Gloria e quei tanti no che le hanno salvato la vita
Sabrina Ferilli, il ritorno in Gloria e quei tanti no che le hanno salvato la vita

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...