ArcheocineMann, vincono Nazca e Mostri e Miti del Medioevo

ArcheocineMann, vincono Nazca e Mostri e Miti del Medioevo
di Ansa

(ANSA) - NAPOLI, 11 DIC - L'archeologia entra in classe con il cinema: sono stati oltre 750 gli studenti liceali napoletani, attualmente in Dad, giurati alla seconda edizione dell'"archeocineMANN 2020", Festival internazionale del cinema archeologico, organizzato dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli diretto da Paolo Giulierini in collaborazione con Archeologia Viva e Firenze Archeofilm. Al riconoscimento ufficiale 'MANN' assegnato da esperti e andato a 'Gli ultimi segreti di Nazca' di Jean Baptiste Erreca (Francia), si è aggiunto quello degli studenti che hanno premiato 'Mostri e Miti' di Carsten Gutschmidt (Germania) dedicato al Medioevo. Il 'Premio scuole' è stato promosso dai servizi educativi del MANN in collaborazione con l'Associazione Moby Dick che si occupa da anni della diffusione della cultura cinematografica tra gli studenti. Hanno partecipato: Liceo scientifico-linguistico "Elio Vittorini", ITC Caruso, Liceo Classico "Vittorio Emanuele II- Garibaldi", Liceo "Genovesi- Campanella", Liceo Scientifico "Renato Caccioppoli", Liceo Scientifico "Cuoco- Campanella", 24 in totale i docenti coinvolti. Il festival, quest'anno digitale, ha permesso per otto giorni la visione online gratuita del miglior cinema internazionale di archeologia, da Pompei ad Olimpia, con contributi dalle sale del MANN, interventi di esperti e divulgatori da Giuliano Volpe a Syusy Blady. (ANSA).