Tiscali.it
SEGUICI

Alain Delon, i colpi per difendersi dalla compagna e la richiesta shock: "Voglio morire, ho pensato all'eutanasia"

Affetto da un grave linfoma, l'attore 88enne sarebbe vittima di uno stato di profonda prostrazione dopo la denuncia della compagna

TiscaliNews   

E' un brutto momento per Alain Delon, 88 anni, icona del cinema francese. Da un lato, deve affrontare una grave malattia: un linfoma che lo ha costretto a sottoporsi a chemioterapia e che lo ha reso debole e sofferente. Dall’altro, deve fare i conti con la denuncia dei suoi figli, Anthony, Anouchka e Alain-Fabien, che hanno accusato la sua compagna, Hiromi Rollin, di averlo maltrattato fisicamente e psicologicamente. Soprattutto è stanco e non fa fatica ad ammettere: "Voglio morire"

"Hanno fatto bene a denunciarla"

Il Corriere della Sera racconta che nella sua testimonianza il medico che ha visitato l’attore 88enne a Douchy, ha scritto che con l’attore "il dialogo è difficile e le risposte poco espressive, talvolta il paziente fa cenno con la testa o leva il pollice della mano destra per assentire". E sottoliena anche il suo "stato di sfinimento fisico e psichico". "Sì, so che i miei figli l’hanno denunciata e ne sono felice e fiero. Voglio che la smetta di infastidirmi", dice Delon, che ammette di aver avuto "alti e bassi" con lei. "All’inizio era la mia assistente poi siamo diventati più intimi, c’era una forma di amore tra noi", aggiunge.

Tra botte e violenze verbali

Nelle testimonianze raccolte dopo le denunce incrociate dei figli Anthony, Anouchka e Alain Fabien e di Hiromi Rollin ci sono anche altre dichiarazioni. Delon, dice, si è “stufato” di lei. E rivela di aver subito violenza da parte sua. "Verbalmente, quando ci lasciamo andare finisce male. E fisicamente? Anche, in risposta ai miei colpi, fisici. Quando mi innervosiva", dice mimando uno schiaffo. Delon non nasconde di averla picchiata più volte, ma sostiene di averlo fatto per difendersi. "Non sono un violento, sono un impulsivo", si giustifica.

L'ipotesi eutanasia: "Sono stanco"

Delon parla anche della sua malattia e della sua volontà di morire. Dice di aver considerato l’ipotesi dell’eutanasia, ma di essersi scontrato con l’opposizione dei suoi figli. "Mi hanno detto che non era il momento, che dovevo lottare, che c'era ancora speranza", racconta. Ora, però, dice di essere stanco e di voler smettere con la chemioterapia. "Preferisco le cure palliative, per accompagnarmi alla morte. Non ho paura di morire, ho paura di soffrire", confessa.

Eroe o mostro?

L’intervista dell'attore ha suscitato molte reazioni, tra chi lo difende e chi lo critica. Alcuni lo considerano un eroe, altri un mostro. La verità, forse, è che Delon è un uomo complesso, contraddittorio, tormentato. Un uomo che ha vissuto una vita intensa, fatta di successi e di drammi, di passioni e di violenze, di luci e di ombre. Un uomo che ora si avvicina alla fine, con il rimpianto di non aver saputo amare come avrebbe voluto.

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Leonardo Pieraccioni e Margherita Buy (Shutterstock)
Leonardo Pieraccioni e Margherita Buy (Shutterstock)
Scorsese fra DiCaprio e De Niro sul set di Killers Of The Flower Moon
Scorsese fra DiCaprio e De Niro sul set di Killers Of The Flower Moon
Mark Whalberg in versione ultrà cattolico oggi, ai tempi del successo come Marky Mark e divo del cinema (da Instagram)
Mark Whalberg in versione ultrà cattolico oggi, ai tempi del successo come Marky Mark e divo del cinema (da Instagram)
Sabrina Ferilli, il ritorno in Gloria e quei tanti no che le hanno salvato la vita
Sabrina Ferilli, il ritorno in Gloria e quei tanti no che le hanno salvato la vita

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...