Troiano e Abbrescia: "La nostra coppia gay sfasciata da Belen"

Codice da incorporare:
di Cinzia Marongiu

“Ormai siamo una coppia di fatto”, scherzano Fabio Troiano e Dino Abbrescia, protagonisti della commedia “Non c’è 2 senza te”, nei cinema dal 5 febbraio, nella quale interpretano di nuovo una coppia omosessuali, proprio come già successo in Cado dalle nubi di Checco Zalone. I due, che sono colleghi pure sul set di Squadra antimafia, continuano: “In pratica ci frequentiamo (e amiamo) soltanto sul set”. Nella commedia, sceneggiata dallo stesso Troiano insieme con Massimo Cappelli, che ne è anche regista, la coppia gay entra in crisi quando uno dei due, Moreno (Fabio Troiano) scopre il suo lato etero grazie a la bellissima Laura, interpretata da Belen Rodriguez: “Lavorando con Belen ti accorgi del suo forte potere mediatico. È un catalizzatore formidabile di attenzione. Ma poi lavorare con lei è normale, un po’ come lavorare con Batman…”.
In quanto al loro ruolo, i due sostengono che “interpretare un gay è molto divertente per un attore ma anche molto salutare per un uomo perché riscopri la tua parte femminile, quella che ognuno di noi ha”. Nel film anche una straordinaria Tosca D’Aquino.