"The Dark Knight Rises", Christopher Nolan non "resuscita" Heath Ledger

'The Dark Knight Rises', Christopher Nolan non 'resuscita' Heath Ledger
TiscaliNews

Heath Ledger non apparirà in The Dark Knight Rises. Il regista Christopher Nolan ha respinto con decisione l'ipotesi di utilizzare immagini dell'attore australiano scomparso tragicamente il 22 gennaio 2008 per il suo terzo capitolo dell'Uomo pipistrello. Il regista, che sta completando il copione del suo fim insieme al fratello Jonathan, ha smentito di voler utilizzare il computer per riportare in vita Ledger nei panni di quel Joker che in Il Cavaliere Oscuro non era morto. Bocciata anche l'ipotesi di utilizzare nella nuova pellicola immagini del Joker scartate dal secondo capitolo firmato da Nolan.

No al ritorno di Ledger - L'indiscrezione sul ritorno di Ledger era circolata a Hollywood da fonti vicine alla produzione. Si voleva utilizzare l'attore morto, che ha vinto un Oscar postumo per la sua rappresentazione del folle Joker, per dare pubblicità alla nuova pellicola. Ma anche la produttrice cinematografica statunitense Emma Thomas, la moglie di Nolan, ha smentito: "Ho sentito il rumor, ma posso dire che non faremo niente di tutto ciò". Tom Hardy potrebbe invece interpretare il ruolo di un altro cattivo al posto del Joker.

L'ultimo Batman per Christopher Nolan? - Nolan è tornato sulle orme di Batman dopo il clamoroso successo ottenuto con Inception. Il regista ha scartato da subito l'idea di realizzare il 3D a favore dell'Imax, limitandosi a dichiarare: "Amo lavorare all'interno del mondo di Batman e dover seguire le sue regole". Secondo alcune indiscrezioni Nolan avrebbe deciso di concludere la sua esperienza con il supereroe  dopo la fine delle riprese di The Dark Knight Rises.

Bruce Wayne cambia nuovamente compagna - Secondo la rivista Empire, il regista sta considerando più di un’attrice, sia per sostituire Maggie Gyllenhaal come fidanzata di Bruce Wayne sia per interpretare un cattivo. In trattative ci sarebbero Rachel Weisz, Blake Lively, Naomi Watts, Anne Hathaway, Natalie Portman e Keira Knightley. La protagonista femminile, Rachel Dawes, cambierà ancora volta: prima di  Maggie Gyllenhaal il ruolo era stato interpretato da Katie Holmes in Batman Begins.