Niente distribuzione: a rischio in Italia "Nymphomaniac"

Niente distribuzione: a rischio in Italia 'Nymphomaniac'
TiscaliNews

Paura? Censura? Preoccupazione che la tematica scottante finisca per portare ad un rovescio al botteghino? Sia come sia, per ora nessuno dei principali distributori italiani ha inserito nel suo listino di novità Nymphomaniac, il film hard girato in doppia versione da Lars Von Trier. Né la Bim, che ha distribuito il recente Melancholia, né la Lucky Red, che ha fatto conoscere al pubblico italiani eprecedenti film del provocatorio regista danese, comprendono Nymphomaniac nella loro nuova stagione, né al momento si troverebbe in altri. Mentre si avvicina il 25 dicembre, provocatoria data di lancio della pellicola, Von Trier continua a titillare il pubblico, seminando immagini e piccole clip del film in Rete.

"Dimenticatevi dell'amore" - Con questo slogan è partito ufficialmente il lancio di Nymphomaniac, il film porno annunciato da Lars Von Trier ai tempi della controversa presentazione del precedente Melancholia a Cannes. E' attivo anche il misteriosissimo sito ufficiale del film, la cui campagna pubblicitaria è dominata da una eloquente immagine stilizzata. Ed è stata pubblicata una prima clip dell'attesa pellicola dal cast stellare, seguita da altre immagini. Protagonista la giovane, adolescenziale Mia Goth, nell'apprendistato alla seduzione su un treno in viaggio. Sono molti i nomi celebri nel cast di Nymphomaniac. Che comprende Charlotte Gainsbourg, Uma Thurman (che ha sostituito la dimissionaria Nicole Kidman, Jamie Bell, Stellan Skarsgard, Willem Dafoe, Nicole Kidman, Christian Slater, Udo Kier e Connie Nielsen. E' stata diffusa la notizia secondo cui, per avere un ruolo nel film hard, l'attore Shia LaBeouf avrebbe realizzato un sex tape casalingo per poi mandarlo al regista in forma di provino. Promosso.

Otto capitoli e una protagonista assoluta - Si conoscono i titoli dei capitolo nei quali si articola la storia di Nymphomaniac. Nell'ordine: 1- The Complete Angler, 2 - Jerome, 3 - Mrs. H, 4 - Delirium, 5 - The Little Organ School, 6 - The Eastern & Western School (The Silent Duck), 7 - The Mirror, 8 - The Gun. Pare che il film debutti nella sua versione più esplicita ai festival di Venezia e Toronto in autunno, per poi arrivare nelle sale a cominciare da quelle danesi, il 25 dicembre. Le scene di sesso, stando a quanto trapela dal film, sono reali, per alcune sequenze Von Trier avrebbe fatto ricorso ad attori porno come controfigure. Mescolando grazie alla tecnologia facce e corpi diversi.  Charlotte Gainsbourg, figlia del discusso Serge e della bellissima e dannata Jane Birkin, è al terzo film diretto da Lars Von Trier. I due hanno girato assieme l'horror psicologico Antichrist (che si apriva con scene di sesso molto esplicite) e il drammatico Melancholia. Nelle parole di Lars Von Trier: "Nymphomaniac è la selvaggia e poetica storia del viaggio erotico di una donna, dalla sua nascita all’età di 50 anni, raccontato da Joe, la protagonista, che si definisce lei stessa una ninfomane. Una fredda notte invernale il vecchio e affascinante scapolo Seligman la trova in un vicolo, dopo che ha subito un pestaggio. Portatala nel suo appartamento, mentre le cura le ferite e le chiede dettagli della sua vita. Così, attraverso 8 capitoli, Joe racconta la sua storia senza alcuna censura".