Tiscali.it
SEGUICI

Vince Matteo Garrone e il "Capitano". Emma Stone "povera creatura" strega tutti: è Leone d'oro

Leone d'oro a "Povere Creature!" del greco Lanthimos. A Garrone il premio alla migliore regia per “Io Capitano”

TiscaliNews   
Il regista greco Yorgos Lanthimos ritira il Leone d'oro (Ansa)
Il regista greco Yorgos Lanthimos ritira il Leone d'oro (Ansa)

Povere Creature! (Poor Things) del regista greco Yorgos Lanthimos è il vincitore del Leone d'oro alla Mostra del cinema di Venezia 2023. Il film in bianco e nero con protagonista Emma Stone e nel cast Mark Ruffalo e Willem Dafoe tra gli altri, uscirà in sala con Disney e a Venezia è stato presentato dal solo Lanthimos essendo gli attori in sciopero. Il film, di produzione inglese, è l'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo del 1992 scritto da Alasdair Gray (Safarà Editore) incentrato su Bella Baxter, una specie di Frankenstein femminista ante litteram.

Premio della regia a Garrone per Io Capitano

Matteo Garrone per “Io Capitano” è il vincitore del Leone d'argento - premio per la migliore regia. Il film, una produzione Italia - Belgio, in sala con 01 dal 7 settembre, è la commovente, drammatica e poetica, Odissea contemporanea di due giovani che da Dakar in Senegal decidono di affrontare i pericoli del deserto subsahariano, le torture in Libia, il viaggio pericoloso in un barcone pieno di migranti, per arrivare nella terra promessa: l'Italia. Seydou e Moussa sono i due protagonisti, attori esordienti.

Matteo Garrone a Venezia (Ansa)

Felicità di Micaela Ramazzotti vince a Orizzonti Extra

Fra gli altri italiani premiati c’è  Felicità, esordio alla regia dell'attrice Micaela Ramazzotti, presentato a Orizzonti Extra. E’ il vincitore del Premio degli spettatori - Armani Beauty alla Mostra del cinema di Venezia 2023. Il film, una produzione Lotus con Rai Cinema, in sala da giovedì 21 settembre distribuito da 01, vede Ramazzotti protagonista di un dramma familiare con Max Tortora, Anna Galiena, Sergio Rubini e Matteo Olivetti.

Tutti i vincitori della Mostra di Venezia 2023

Ecco i premi ufficiali della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica 2023 Venezia 80. La Giuria di Venezia 80, presieduta da Damien Chazelle e composta da Saleh Bakri, Jane Campion, Mia Hansen-Love, Gabriele Mainetti, Martin McDonagh, Santiago Mitre, Laura Poitras e Shu Qi dopo aver visionato i 23 film in competizione ha deciso di assegnare i seguenti premi: LEONE D'ORO per il miglior film a: Povere Creature (Poor things) di Yorgos Lanthimos (Regno Unito) LEONE D'ARGENTO - Gran Premio della Giuria a: Evil does not exist (aku wa sonzai shinai) di Ryusuke Hamaguchi (Giappone) LEONE D'ARGENTO Premio per la migliore regia a: Matteo Garrone per il film Io Capitano (Italia, Belgio) COPPA VOLPI per la migliore interpretazione femminile a: Cailee Spaeny nel film Priscilla di Sofia Coppola (Stati Uniti, Italia) COPPA VOLPI per la migliore interpretazione maschile a: Peter Sarsgaard nel film Memory di Michel Franco (Messico, Stati Uniti) PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a: Guillermo Calderón e Pablo Larraín per il film El Conde di Pablo Larraín (Cile) PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a: Green Border (Zielona granica) di Agnieszka Holland (Polonia, Rep. Ceca, Francia, Belgio) PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore emergente a: Seydou Sarr nel film Io capitano di Matteo Garrone (Italia) ORIZZONTI La Giuria Orizzonti della 80. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, presieduta da Jonas Carpignano e composta da Kaouther Ben Hania, Kahlil Joseph, Jean-Paul Salomé e Tricia Truttle dopo aver visionato i 18 lungometraggi e i 13 cortometraggi in concorso, assegna: PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM a: Explanation for everything (Magyarázat Mindenre) di Gábor Reisz (Ungheria) PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE REGIA a: Mika Gustafson per il film Paradiset brinner (Paradise is burning) (Svezia, Italia, Danimarca, Finlandia) PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ORIZZONTI a: Una sterminata domenica di Alain Parroni (Italia; Germania, Irlanda) PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE FEMMINILE a: Margarita Rosa De Francisco nel film El Paraíso di Enrico Maria Artale (Italia) PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE MASCHILE a: Tergel Bold-Erdene nel film Ser ser salhi (City of wind) di Lkhagvadulam Purev-Ochir (Francia, Mongolia,Portogallo, Olanda, Germania, Qatar) PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a: Enrico Maria Artale per il film El Paraíso di Enrico Maria Artale (Italia) PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO a: A Short trip di Erenik Beqiri (Francia) VENICE SHORT FILM NOMINATION FOR THE EUROPEAN FILM AWARDS 2023 a: A Short trip di Erenik Beqiri (Francia) LEONE DEL FUTURO - PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA "LUIGI DE LAURENTIIS" La Giuria Leone del Futuro - Premio Venezia Opera Prima "Luigi De Laurentiis" della 80. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, presieduta Alice Diop e composta da Faouzi Bensaïdi, Laura Citarella, Andrea de Sica e Chloe Domont assegna il LEONE DEL FUTURO - PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA (LUIGI DE LAURENTIIS) a: Ai shi yi ba qiang (Love is a gun) di Lee Hong-Chi (Hong Kong - Cina, Taipei Cinese) ORIZZONTI EXTRA PREMIO DEGLI SPETTATORI - ARMANI BEAUTY a: Felicità di Micaela Ramazzotti (Italia) VENEZIA CLASSICI la Giuria presieduta da Andrea Pallaoro e composta da 24 studenti - indicati dai docenti - dei corsi di cinema delle università italiane, assegna il PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL CINEMA a: Thank you very much di Alex Braverman (Stati Uniti) il PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR FILM RESTAURATO a: Ohikkoshi (Moving) di Shinji Sōmai (Giappone, 1993) VENICE IMMERSIVE La Giuria presieduta da Singing Chen e composta da Pedro Harres e German Heller dopo aver visionato i 28 progetti in concorso, assegna: Il GRAN PREMIO VENICE IMMERSIVE a Songs for a passerby di celine daemen (Olanda) Il PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA VENICE IMMERSIVE a Flow di Adriaan Lokman (Olanda, Francia) Il PREMIO PER LA REALIZZAZIONE VENICE IMMERSIVE a Empereur (Emperor) di Marion Burger e Ilan Cohen (Francia, Germania) LEONE D'ORO ALLA CARRIERA 2023 a: Liliana cavani Tony Leung Chiu-Wai CARTIER GLORY TO THE FILMMAKER AWARD 2023 a: Wes Anderson PREMIO CAMPARI PASSION FOR FILM a: Tonino Zera.

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Addio al gigante del cinema Donald Sutherland, il Casanova di Fellini. Il tenero ricordo del figlio
Addio al gigante del cinema Donald Sutherland, il Casanova di Fellini. Il tenero ricordo del figlio
Dolph Lundgren, il terribile Ivan Drago di Rocky IV: Diventai così perché mio padre mi violentava
Dolph Lundgren, il terribile Ivan Drago di Rocky IV: Diventai così perché mio padre mi violentava
Valeria Golino: Pretty Woman dovevo essere io. Julia Roberts mi soffiò due film
Valeria Golino: Pretty Woman dovevo essere io. Julia Roberts mi soffiò due film
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...