Golden Globes, si allarga la protesta: Tom Cruise restituisce i tre premi

TiscaliNews

Tom Cruise si unisce al coro di indignazione contro la Hollywood Foreign Press Association. Secondo quanto riporta il sito specializzato di cinema Deadline Hollywood, Cruise avrebbe restituito oggi all'Hfpa i tre trofei Golden Globe che ha vinto nel corso degli anni. L'attore è l'ultima star a protestare, dopo Netflix, Amazon e Nbc, tra gli altri, sulla lentezza dell'organizzazione nel riformare la sua mancanza di inclusività.

I premi appena inviati alla sede dell'Hfpa sono quello per il miglior attore, che Cruise ha vinto per 'Jerry Maguire', il premio per il miglior attore che ha vinto per 'Born on the Fourth of July' (Nato il 4 luglio) e il premio per il miglior attore non protagonista che ha vinto per 'Magnolia'.

Fonti autorevoli hanno fatto sapere a Deadline che la restituzione dei riconoscimenti "è appena avvenuta, poiché il castello di carte dei Golden Globes continua a sgretolarsi". La notizia arriva poco dopo quella che ha annunciato che la Nbc ha annullato la trasmissione dei Golden Globes del prossimo anno, e che altre star, come Scarlett Johansson, hanno aderito alla protesta contro la Hfpa.

La furia di Scarlett Johansson contro i Golden Globes: "Razzisti e sessisti"