DiCaprio violentato da un orso? La corsa all'Oscar comincia con una polemica

Appena uscito negli Usa The Revenant. L'attore interpreta un cacciatore di pelli aggredito dalla bestia e abbandonato dai compagni. Di cui si vendicherà

DiCaprio violentato da un orso? La corsa all'Oscar comincia con una polemica
di Cr.S.

Tutti dicono che stavolta sarà quella buona. E siccome non è la prima volta che la voce circola, lo si fa senza alzare troppo la voce. Il ruolo da protagonista in The Revenant può seriamente far ottenere il primo Oscar come migliore attore a Leonardo DiCaprio. Puntualmente dato per vincitore negli ultimi anni, poi sempre lasciato a secco dall'Academy. Nel ruolo di Hugh Glass, cacciatore di pelli vissuto negli Stati Uniti nella prima metà del'Ottocento, l'attore ha dato tutto se stesso in una prova estrema. E secondo alcune testate stampa che hanno assistito di recente alle pime proiezioni della pellicola, in una sequenza particolarmente drammatica subirebbe violenza sessuale da parte di un orso. ll film arriverà nei cinema italiani il prossimo 14 gennaio.

I produttori corrono ai ripari - E' stato in particolare il sito Drudge Report a riportare la notizia secondo cui, nella scena dell'aggressione in mezzo ai boschi, "il Lupo di Wall Street viene steso sulla pancia e violentato da un orso grizzly". Gli animalisti hanno immediatamente drizzato le antenne, la voce si è moltiplicata sul Web rimbalzando su altre testate. Tanto da costringere la produzione targata Fox  diramare un comunicato in cui si legge: "Come può confermare chiunque abbia già visto il film, l’orso è una femmina e attacca Hugh Glass perché pensa sia un pericolo per i suoi cuccioli. Chiaramente, non è una scena di stupro subito da parte di un orso".

Sopravvivere per vendicarsi - The Revenant, diretto da Alejandro Gonzalez Inarritu (premio Oscar per Birdman, inizialmente il regista doveva essere l'autore di Oldboy, Park Chan-Wook, e il protagonista Samuel L. Jackson) è una storia di tradimento, sopravvivenza in condizioni estreme e vendetta. Il trapper Hugh Glass interpretato da DiCaprio viene brutalizzato da un orso e dato per morto dai suoi compagni. Che lo derubano, poi si dirigono verso casa sua dove il furto prosegue e culmina nell'omicidio del figlio, un piccolo nativo americano. Da quel momento Glass affronterà prove terribili a cui lo sottopone la natura, per vendicarsi di chi lo ha tradito.