Depp vs Heard, l'asso nella manica di Johnny. La testimonianza della poliziotta è l'ennesimo colpo di scena

TiscaliNews

Inguiaiato da una donna, ma salvato da tante altre donne. Non c'è dubbio, che comunque vada a finire il processo, a uscirne vincitore sarà Johnny Depp. Per Amber Heard invece solo sfottò social e tanta diffidenza.

Dopo la deposizione-bomba di Kate Moss, ecco un'altra testimoninaza chiave:  in extremis gli avvocati di Johnny Depp hanno 'ripescato'  Beverly Leonard, l'agente di polizia che fermo' Amber Heard nel 2009 all'aeroporto di Seattle per aver picchiato l'allora compagna Tasya van Ree. "Amber era aggressiva verso la persona che viaggiava con lei, l'aveva afferrata per un braccio e strappato la collana. Barcollava, aveva gli occhi offuscati e ho sentito odore di alcol", ha detto la Leonard, che il team Depp ha rintracciato solo ieri, in una deposizione presentata oggi in video in tribunale a Fairfax. La van Ree all'epoca ritiro' la denuncia e per Amber non ci furono conseguenze legali. La poliziotta di Seattle e' stata l'ultima testimone della giornata. Domani i legali di Depp potranno chiamare a deporre un altro testimone prima che la squadra della Heard abbia spazio per respingere i testimoni della parte avversa. Venerdi' le argomentazioni finali, poi la parola passera' alla giuria.

In appena tre minuti, in un video in diretta dal Regno Unito, la supermodella britannica Kate Moss ha smontato le insinuazioni di Amber Heard sul fatto che Johnny Depp l'avesse spinta giu' dalle scale quando stavano assieme negli anni Novanta. "Non mi ha spinto, o preso a calci, o buttato giu' dalle scale", ha detto la 48enne top model tirata in causa dalla Heard nel processo che la oppone all'ex marito per giustificarsi di aver preso Johnny a pugni.

Il processo in dirittura d'arrivo

La giuria della corte di Fairfax ascoltera' le argomentazioni finali degli avvocati delle parti. Chi ha danneggiato chi? Amber con un op-ed sul "Washington Post" in cui si metteva in piazza come sopravvissuta alla violenza domestica? O Johnny attraverso i suoi avvocati che avevano all'epoca descritta l'ex moglie come una mitomane? Oggi, dopo la deposizione della Moss, i legali dell'ex Pirata dei Caraibi gongolavano: "Un'altra compagna o moglie di Depp con cui lui non e' stato violento". Su richiesta dei suoi legali anche Johnny oggi e' tornato sul banco dei testimoni, dopo che nei giorni scorsi il team di Amber aveva rifiutato di risentirlo.

"Ho ascoltato quella storia su Kate solo dalla bocca di Amber durante i processo", ha detto l'attore a proposito dell'infortunio della sua ex fidanzata, quando Kate cadde effettivamente dalle scale di un resort in Giamaica. "Era piovuto e sono scivolata facendomi male alla schiena. Ho gridato e Johnny, che era uscito prima di me, e' corso ad aiutarmi", ha deposto la top: "Mi ha portato in camera e chiesto assistenza medica". Depp e la Moss sono stati assieme tra 1994 e 1998. La Heard aveva usato "voci" sull'episodio giamaicano per spiegare che aveva sferrato un pugno a Johnny temendo che volesse spingere dalle scale la sorella Whitney. Per parte sua, oggi Depp ha rievocato un altro incidente violento che l'avrebbe opposto a Amber: durante la luna di miele sull'Orient Express in Thailandia, l'attore sarebbe finito con un occhio nero. E ha ribadito la storia del dito mozzato durante un'epica lite in Australia: "Amber tiro' due bottiglie di vodka: una volo' sopra la mia testa, l'altra mi centro' sulla mano appoggiata sul mobile bar". Quanto alle accuse della Heard di averla picchiata o violentata durante gli anni della loro unione, l'ex Jack Sparrow le ha definite "una follia". Le dichiarazioni di Amber sotto giuramento "sono state orribili, ridicole, umilianti, brutali oltre ogni immaginazione, crudeli e tutte false. Nessuno e' perfetto - ha ammesso Johnny - ma mai in vita mia ho commesso violenze sessuali o abusi fisici".

Fonte Ansa

Leggi anche

Amber Heard sbugiardata davanti al mondo: la testimonianza clamorosa di Kate Moss, ex Johnny Depp

Depp-Heard "tirano" più della guerra e neanche Trump resiste: perché andiamo pazzi per questa coppia scalcagnata

Amber Heard depone al processo: ma la battuta da Oscar è di Johnny Depp