Ketty Passa: l'artista dai capelli turchini pubblica "Era ora"

Codice da incorporare:
askanews

Roma, (askanews) - Si intitola "Era ora", è l'album d'esordio di Ketty Passa, artista poliedrica dai capelli turchini. Che si racconta in questa intervista, a cominciare dalla scelta del nome."Il mio cognome reale è Passaretto, il mio nome è Carmela ma tutti mi hanno sempre chiamato Ketty. Ed ecco il gioco di parole". "Sono successe varie cose nella mia esistenza, ho voluto scegliere e mi sono ritrovata a mettere il canto e la scrittura come primo obiettivo"."Sogno di salire sul palco dell'Ariston e sentire il presentatore che annuncia: 'CantaKettyPassa'"."Era ora" è un album interamente in italiano ma con i suoni che strizzano l'occhio allo stile americano urban, tra l'electro-rock e il tribal hip hop."Era ora è un disco con mille sfacettature del pop, è un disco che si fa ascoltare, da viaggio, è un disco sincero che parla di me. Se mi volete conoscere o se siete curiosi di ascoltare parte della mia vita ascoltate il mio disco perché vi dico tutto".Una copertina davvero originale."Ho deciso di utilizzare la mia immagine con me che tolgo un maglione, simbolo di nudità nel senso di essenza e di liberazione che è Era Ora. Il titolo e l'immagine della copertina sono state due cose estremamente collegate perché volevo trovassero una coerenza. Togliersi il maglione è togliersi qualcosa di dosso".Il disco esporta differenti sound:"I beat sono più ritmati e rappresentano il mondo 'urban', un incrocio tra il pop e l'hip-pop che è in America e che in Italia non è ancora ben sviluppato. Ho voluto far emergere la parte più 'zarra' o rock e quella più romantica".Con quale artista ti piacerebbe collaborare?"Clementino, Fabi e Levante sono i tre must di tre generi con cui mi piacerebbe avere a che fare".Infine, un look tutto particolare.Ketty Passa porterà tutta la sua energia live l'8 aprile al Wishlist Club di Roma.