Giornata mondiale del sonno: 7 italiani su 10 dormono male

Codice da incorporare:
di Askanews

Milano, (askanews) - Dormire bene migliora la salute psicofisica, ma per molti italiani il sonno è spesso un problema. Secondo recenti indagini 7 italiani su 10 dormono male, in molti casi si tratta solo di problemi transitori, ma circa 13 milioni di persone soffrono di veri e propri disturbi.Un terzo dell'esistenza umana viene trascorso dormendo e la qualità del sonno incide su tutti gli aspetti della vita.Questi i disturbi più diffusi: l'insonnia in forma più o meno grave, colpisce circa il 41% della popolazione, 2 milioni di italiani soffrono della sindrome delle apnee in sonno, la sindrome delle gambe senza riposo colpisce invece almeno 3 milioni di italiani. I disturbi del sonno si associano spesso ad altre malattie, soprattutto a carico del Sistema Nervoso.Ma ci sono anche altri effetti collaterali provocati da un cattivo riposo. Dormire male incide sull'assimilazione dei cibi favorendo l'aumento di peso e provoca una sensibile riduzione della capacità di concentrazione.