Tarantino lavora a film strage Bel Air

Tarantino lavora a film strage Bel Air
di Ansa

(ANSA) - NEW YORK, 13 LUG - Il Grand Guignol di Quentin Tarantino si esercita stavolta su uno dei casi criminali più celebri di fine anni Sessanta. Il regista americano, che ha sparso sangue a fiotti nei suoi "Pulp Fiction", "Inglorious Basterds", "Kill Bill" e da ultimo "The Hateful Eight" del 2015, sta completando la sceneggiatura di un film ispirato agli omicidi della setta di Charles Manson. Nel più sanguinario di questi delitti restò uccisa a Bel Air nel 1969 l'attrice Sharon Tate, moglie di Roman Polanski, incinta di otto mesi. Secondo l'Hollywood Reporter sarà proprio la giovane e bella Sharon uno dei target del film di Tarantino che, sempre stando alla bibbia dello spettacolo, avrebbe contattato Jennifer Lawrence per la parte. Altri attori sarebbero stati avvicinati per il ruolo di personaggi della "Famiglia", come si chiamava la setta di Manson, e tra questi Brad Pitt. Il progetto è ancora ad uno stadio preliminare, ma Tarantino spera di partire con le riprese il prossimo anno.