Starsky & Hutch, due veri amici e non solo sul set: dopo 40 anni si aiutano ancora

Paul Michael Glaser e David Soul, oggi entrambi 73enni, sono stati fotografati sulle strade di Liverpool, mentre il primo spinge la sedia a rotelle dell'altro

Starsky & Hutch, due veri amici e non solo sul set: dopo 40 anni si aiutano ancora

Il fisico non è più atletico e anche la salute fa i conti con l'età. L'amicizia, quella vera, invece, non conosce il lento logorio del tempo.  Amici inseparabili sul set, Starsky & Hutch hanno continuato ad esserlo anche nella vita. Tra gioie e dolori. Paul Michael Glaser e David Soul, oggi entrambi 73enni,  sono stati fotografati sulle strade di Liverpool, mentre il primo spinge la sedia a rotelle dell'altro. Proprio così, come solo due veri amici sanno fare. 

A Liverpool per partecipare al Comic Con

I protagonisti della serie tv, diventata un cult negli anni settanta, si trovavano nella città inglese per  partecipare al Comic Con. Quarant'anni dopo i 92 episodi che hanno fatto divertire una generazione, Soul e Glaser confermano alla stampa inglese che la loro amicizia, il loro affiatamento non ha mai conosciuto crisi. "Siamo molto amici, è una cosa molto rara da vedere in televisione e per questo sono grato a Paul" ha detto Soul. "È difficile trovare una relazione come quella che abbiamo noi, che arriva dal cuore" ha poi aggiunto.

Con loro anche Antonio Fargas (Huggy Bear)

Con Soul e Glaser, all'appuntamento inglese, c'era anche Antonio Fargas, un'altra vecchia conoscenza della serie tv, dove interpretava il ruolo di Huggy Bear. Un quadretto fantastico, per chi ha potuto vederli da vicino ed assistere a quella tenerissima scena. Una volta giunti al luogo del raduno, Soul è stato fatto scendere dal veicolo guidato da Paul e insieme hanno quindi raggiunto il palazzo dei congressi dove si svolgeva la manifestazione.

Due vite costellate dai drammi 

David Soul (Hutch)ha lottato per tanti anni contro l'alcolismo e in più ha dovuto affrontare vari problemi di salute. Per questo, diversamente dall'amico le sue apparizioni televisive, dopo la conclusione della serie tv, sono state rarissime. Glaser che negli anni si è anche cimentato nella regia ha avuto una vita privata durissima e costellata di drammi. A partire da quello di sua moglie Elizabeth, che contrasse l’HIV in seguito ad una trasfusione, e lo trasmesse anche alla figlia. Entrambe sono decedute nel giro di 4 anni. Il figlio, sopravvissuto alla malattia, è sieropositivo.

Ma l'amicizia è sopravvissuta a tutto

Stursky & Hutch, serie prodotta da Aaron Spelling e Leonard Goldberg e andata in onda sulla rete statunitense ABC nel 1975, approdò in Italia, su Rai Due nel 1979. Nonostante la diversità caratteriale, fisica e il passare degli anni, quella coppia di poliziotti che combatteva il crimine su una Ford Gran Torino rosso fuoco, oggi è più unita che mai.