Sbarca ad Olbia dal 16 giugno il Figari Film Fest

Sbarca ad Olbia dal 16 giugno il Figari Film Fest
di Askanews

Roma, 12 giu. (askanews) - Dal 16 al 24 giugno arriva l'Olbia Film Network, evento professionale di cinema che porta in Sardegna produttori, distributori, registi, attori, buyers televisivi e istituti di cultura da tutto il mondo.Ideato nel 2017 come evoluzione professionale del festival di cinema Figari Film Fest, la manifestazione dedicata al cinema giovane e indipendente, ai cortometraggi e agli esordi cinematografici, è cresciuta negli anni grazie al lavoro del direttore artistico Matteo Pianezzi e del giovane staff. Il festival, oltre a valorizzare la cinematografia internazionale, mira allo sviluppo dell'attività filmica dell'isola e alla valorizzazione della Sardegna sotto ogni suo profilo: ambientale, storico, culturale e di costume, in una cornice spettacolare, tra piazze, piccoli borghi e spiagge.La serata inaugurale del 16 sarà dedicata alla fantascienza con il film d'esordio dei The Jackal "Addio fottuti musi verdi" alla presenza degli stessi youtubers e verrà aperta da un concerto a tema cinematografico, per le vie della città, da parte della Meda Funky Street Band. Il giorno successivo invece, a San Pantaleo, si terrà l'incontro e firma copie con lo scrittore vincitore del premio Strega Walter Siti, in collaborazione con la libreria Ubik e a seguire la presentazione del film "Il contagio", tratto dall'omonimo romanzo dell'autore e diretto da Matteo Botrugno e Daniele Coluccini. Attesi al Figari molti ospiti tra cui il duo Matteo Martinez e Frank Matano con il loro nuovo lavoro, "Tonno spiaggiato", che verrà presentato il 18 giugno a Olbia, il blogger Le Perle di Pinna e l'attore Giacomo Ferrara (lo Spadino di Suburra) che riceveranno rispettivamente il Premio Comunicazione 2018 (il 22 giugno) e il Premio Bracco al miglior giovane attore 2018 (il 23 giugno). Sbarcheranno al Figari anche Maccio Capatonda, Andrea Sartoretti e Francesca Chillemi, ospite d'onore il 23.Molti inoltre gli incontri con il pubblico e gli incontri professionali tra cui le colazioni con gli autori ogni mattina alle 9, aperte a tutti, le proiezioni speciali organizzate dai festival partner internazionali tra cui il Mecal di Barcellona e l'Interfilm di Berlino, e i Cinemini, proiezioni di film cortometraggio dedicate ai bambini nelle serate del 22, 23 e 24 giugno dalle ore 19. Il festival, patrocinato da Regione autonoma Sardegna, Comune di Olbia, Fondazione Sardegna Film Commission, Fondazione di Sardegna e ASPO vedrà la presenza di Rai Cinema come partner ufficiale, che per l'occasione ha istituito un premio apposito.