Modigliani da record, "Nudo sdraiato" venduto a 157,2 mld dollari

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, (askanews) - Un dipinto di Amedeo Modigliani, il "Nudo sdraiato", è stato aggiudicato all'asta per 157,2 milioni di dollari. Si tratta del quarto dipinto più caro della storia messo all'incanto. Il nudo femminile è stato realizzato dall'artista livornese nel 1917.Tuttavia il capolavoro non ha infranto il record di Modigliani stabilito nel novembre 2015 a New York da Christie's con un altro nudo femminile sdraiato, aggiudicato all'epoca per 170,4 milioni da un magnate cinese appassionato d'arte."La vendita di questa tela rappresenta un nuovo traguardo nella storia di Sotheby's, il dipinto più caro che abbiamo mai venduto - afferma Simon Shaw, co-responsabile dell'impressionismo e dell'arte moderna della casa d'asta Sotheby's - ma anche in seno alle opere di Modigliani, che è stato rivalutato recentemente, dalla critica e dal pubblico. Abbiamo avuto esposizioni incredibili dell'artista negli ultimi quindici anni. E nel mondo commerciale, i collezionisti si sono rivolti a Modigliani come uno dei più grandi artisti moderni".Il capolavoro venduto per 157,2 milioni di dollari è il più grande dipinto realizzato nella carriera di Modigliani. Il quadro rappresenta l'unico nudo orizzontale di Modigliani a contenere l'intera figura all'interno della tela. Il dipinto fu censurato all'esposizione dalla "Galerie Berthe Weill" di Parigi, perchè ritenuto dalle autorità francesi un'opera oscena.