Lei sul set mentre la domestica le ripuliva casa dai gioielli. La disavventura di Bianca Guaccero

L'attrice vedeva sparire i preziosi un pezzo dopo l'altro. Rubata anche la carta di credito. Poi la denuncia. La colpevole è la colf, italiana 60enne

L'attrice Bianca Guaccero
L'attrice Bianca Guaccero
Redazione Tiscali

Il successo della fiction Rai Capri proseguiva, fra puntate messe in onda e nuovi episodi in lavorazione sul set. Ma ad ogni rientro a casa, per l'attrice Bianca Guaccero c'era qualcosa che non andava. Qualcosa di molto prezioso, sparito. Prima un collier di brillanti, poi una collana con l'ametista, quindi un ciondolo d'oro, reso ancora più prezioso dall'essere un cimelio di famiglia. Era solo l'inizio di una lunga lista.

In lacrime di fronte agli inquirenti

La Guaccero ha denunciato la sua domestica, un'italiana 60enne a cui erano affidate le pulizie e il riordino dell'abitazione dell'attrice. Che ha completato la lista dei preziosi rubati, in lacrime di fronte agli inquirenti. Una lista nutrita: una croce in oro giallo, un rosario pure in oro, una collana in oro bianco con una perla nera, un anello in oro bianco, cinque collier con brillante e uno con un'ametista. E la carta di credito. La colf si era impossessata del codice pin e aveva provveduto a prelevare con quella carta i primi 500 euro. I fatti risalgono al 2015.

"Schiava del gioco d'azzardo"

Denunciata dalla Guaccero e sentita dal gip, la donna ha ammesso di essere vittima del vizio dell'azzardo. Servivano soldi freschi per puntate e scommesse, e il suo stipendio evidentemente non bastava. Ora è disoccupata dopo essere stata licenziata. Si rivedrà di fronte al giudice con la sua celebre vittima, il pm Nadia Plastina la accusa di furto aggravato dall'abuso della propria prestazione d'opera, e di frode informatica.