Emporio Armani da samurai a Shawn Mendes

Emporio Armani da samurai a Shawn Mendes
di ANSA

(ANSA) - MILANO, 17 GIU - "Dialogando con il Giappone di un tempo" dice la didascalia che fa da sfondo alla sfilata di Emporio Armani, ma il passato è solo lì, poco più che una citazione, perché quella che indossano i modelli è una collezione da giovani samurai di oggi. E a sottolineare questa spinta verso il futuro è l'idolo delle teenager di tutto il mondo Shawn Mendes a chiudere a sorpresa la passerella, mostrando orgoglioso al pubblico lo smartwatch touchscreen di cui è testimonial. E' una moda che si racconta da sola quella che sfila nel teatro di via Bergognone: c'è il Giappone, ci sono le arti marziali, ci sono ragazzi virili anche quando indossano dei pantaloni con una sorta di gonnellino posteriore, che però si toglie grazie a dei bottoni. Il mood lo si capisce fin dalle prime uscite con linee ispirate alle arti marziali e al Giappone: blazer con fiori di pesco nei toni del blu e del nero, bomber floreali, giacchine alla coreana, chiodi di pelle traforata e ricamata e nuovi modelli di pantalone.