Asia Argento insulta Chiambretti citando De Andrè. E ci va giù pesante

L'attrice torna alla carica e si scaglia contro il presentatore Mediaset colpevole di aver ironizzato sull'ondata di denunce per molestie

Rieccola Asia Argento. Erano giorni che l'attrice non si faceva sentire, come solo lei sa fare. Stavolta, complice ancora una volta un argomento che la riguarda molto da vicino, la figlia del re dell'horror se l'è presa con Pietro Chiambretti, colpevole di aver ironizzato sull’ondata di denunce per molestie nel mondo dello spettacolo e di aver preso in giro l’attrice in uno sketch nella trasmissione Matrix Chiambretti. E ci va giù pesante: . “Hey mondo, guarda come la televisione italiana si prende gioco di me e del mio stupro su #Matrix @Pchiambretti. E poi ancora: "Siete la feccia del mondo #scumoftheearth”.  L'antefatto è uno sketch del programma, dove la comica Pinuccia inscena una parodia di Asia e della sua denuncia a Weinstein.

Dalla "schiena lardosa della Meloni...al nano"

Ma non si limita a questo. Come aveva già fatto in passato, Asia Argento utilizza le caratteristiche fisiche per insultare i suoi avversari. Donne comprese. E non solo attrici. Tempo fa se l'era presa con Giorgia Meloni: "La schiena lardosa di una ricca e senza vergogna - aveva scritto - Make Italy great again. Fascista sorpresa a brucare". Ma stavolta si è addirittura superata. Lo ha fatto utilizzando una strofa di De Andrè e scrivendo: "Un nano è una carogna di sicuro perché ha il cuore troppo vicino al buco del culo". A seguire l’hastag Chiambretti. La frase ha scatenato, come era prevedibile, la solita bufera social. In molti l'hanno criticata, per altri ha fatto bene a difendere le sue posizioni con grinta. 

E se la prende anche con Monica Bellucci

Chiambretti, appunto, e non solo lui. Dopo aver rimesso al suo posto Alec Baldwin, che alla fine si è difeso bloccandola sui social, una zampata l'ha riservata alla collega Monica Bellucci, che qualche giorno fa si era schierata dalla parte di Giuseppe Tornatore, convolto anche lui nelle accuse d molestie, e aveva sentenzato: "La rabbia delle donne è atavica e sta uscendo come un vulcano”. Poi aveva aggiunto: “Le dichiarazioni possono uscire in maniera non corretta, affrettata, perché quando scoppi si può scoppiare male". Asia, evidentemente si è sentita toccata in prima persona. E, come da copione, non è rimasta a guardare.  Sul suo profilo Twitter scrive: "Le parole di Monica Bellucci sugli abusi mi hanno molto delusa". E per fortuna, stavolta, si è limitata a questo.