Ultimo, non solo delusioni e sconfitte

Ultimo, non solo delusioni e sconfitte
di Ansa

(ANSA) - SANREMO, 10 FEB - "Sono tre notti che non dormo, sono frastornato". Si scusa Ultimo, vincitore delle Nuove Proposte al Festival di Sanremo 2018 con Il ballo delle incertezze e il racconto di una generazione insoddisfatta e confusa, e suscita tenerezza con i suoi 22 anni e l'aria da cucciolo smarrito. Ma cucciolo, e tantomeno smarrito, non lo è affatto e lo ha dimostrato sul palco dell'Ariston. Il brano ha anche conquistato il "Premio Lunezia 2018". Troppo facile dire che da Ultimo è ora diventato primo. "Ultimo più che una condizione sociale, è la percezione di esclusione, il sentirmi inadatto, io sono quello sbagliato: non sarà la classifica di Sanremo a cambiare", dice lui, che all'anagrafe è registrato con il nome di Niccolò Moriconi, romano e romanista di San Basilio. Da maggio Ultimo tornerà ad esibirsi live: il 4 maggio sarà a Bologna, il 5 a Padova, l'8 a Venaria Reale (To), l'11 a Milano, il 12 e il 13 a Roma (il 12 già sold out all'Atlantic), il 17 a Bari, il 18 a Napoli, il 20 a Perugia, il 25 a Firenze.